Skip to Content

Le migliori cose da fare nella Valle Centrale del Costa Rica

Tutte le migliori cose da fare nella Valle Centrale del Costa Rica coinvolgono escursioni nella natura, tour storici e sport estremi. Se sei uno che vede sempre oltre la propria zona di comfort, il Costa Rica centrale potrebbe fare al caso tuo.

Un rapido sguardo alla mappa della Central Valley vi mostrerà facilmente quanto possa essere ricco di avventure il vostro itinerario – con la giusta ricerca e pianificazione.

La Valle Centrale del Costa Rica è composta dalle seguenti aree: la capitale San José e le province di Alajuela, Heredia, San José e Cartago.

La posizione favorevole della Central Valley dà modo di avere un ottimo clima.

Con un’altitudine che va da 3.000 a 5.000 piedi, la valle gode di un clima confortevole durante tutto l’anno. Non c’è da stupirsi che sia diventato il luogo preferito dai Ticos e dagli ex-pats per vivere.

Leggi anche: PERIODO MIGLIORE PER VISITARE LA COSTA RICA

1. Visita della città di San Jose

Le Migliori Cose Da Fare A San Jose Costa Rica
©Universal Traveller di Tim Kroeger

Partecipa a un tour che ti mostrerà i punti salienti della capitale del Costa Rica, San José.

Ascoltate la vostra guida locale esperta mentre vi presenta la ricca storia di San Jose attraverso i suoi popolari luoghi turistici, che includono Central Avenue, Parque Nacional, e il Mercato Centrale di San Jose.

Vai in sovraccarico di musei mentre passi da un museo importante all’altro. Visitate il museo archeologico della giada che ospita la più vasta gamma di esposizioni di giada di tutto il mondo.

Visita il Museo Nazionale e approfondisci le storie che hanno contribuito a formare la San Jose culturalmente ricca che conosciamo oggi.

Leggi anche: LE MIGLIORI COSE DA FARE A SAN JOSE

2. Visitare una piantagione di caffè

Coffee And Chocolate Tour Monteverde
©Premyuda Yospim via Canva.com

Il Costa Rica ha un ottimo caffè. In particolare, Central Valley Costa Rica ha alcune delle migliori piantagioni di caffè da visitare se si desidera un’esperienza coinvolgente di caffè.

Perditi nel mondo del caffè mentre gli esperti ti fanno visitare una delle fattorie locali della Central Valley.

Impara come viene coltivato il caffè e quali fattori gli conferiscono i suoi sapori distinti. Se visiti le piantagioni durante il periodo del raccolto, potresti anche avere la possibilità di raccogliere il caffè direttamente dalla pianta.

Chiacchiera con i coltivatori e i torrefattori di caffè su ciò che rende speciale il caffè del Costa Rica. Infine, concedetevi una meritata degustazione di caffè.

3. Esplorare i vulcani

Le città della Valle Centrale del Costa Rica sono ricche di attrazioni naturali.

Molte delle grandi caratteristiche del paese – le sue sorgenti calde naturali e i suoi sentieri lussureggianti, per esempio – sono bellissimi sottoprodotti dell’esistenza di numerosi vulcani nella zona.

La Valle Centrale del Costa Rica, in particolare, ha un totale di quattro vulcani principali nella sua giurisdizione:

Vulcano Poas – Questo vulcano si trova all’interno del parco nazionale che porta lo stesso nome ed è considerato uno dei vulcani più visitati in Costa Rica.

Il vulcano Poas si trova a 50 chilometri dalla città di San Jose. Misurando 2.708 metri o 8.885 piedi di altezza, questo vulcano è classificato come uno stratovulcano attivo.

Poas Volcano Costa Rica
©andyKRAKOVSKI via Canva.com

Vulcano Irazu – Questo vulcano si trova a Cartago, Costa Rica, a 53 chilometri da San Jose.

Il vulcano Irazu è il più alto e più grande vulcano del mondo, con 3.432 metri di altezza. L’area che lo circonda è un parco nazionale protetto con lo stesso nome.

Vulcano Barva – Questo vulcano è un vulcano dormiente situato nella provincia di Heredia. Si trova a 22 chilometri da San José, all’interno del Parco Nazionale Braulio Carrillo.

Il vulcano Barva è meglio conosciuto per le lagune che si sono create dopo le sue passate eruzioni.

Vulcano Turrialba – Questo vulcano è un vulcano attivo all’interno del Parco Nazionale del Vulcano Turrialba a Cartago, Costa Rica.

Il vulcano e il parco non ricevono molti visitatori come gli altri parchi nazionali del Costa Rica, principalmente a causa della loro attività vulcanica attiva.

Leggi anche: VULCANI DELLA COSTA RICA CHE DEVI VISITARE.

4. Inseguire le cascate

Best Time To Visit Costa Rica4
©Kamchatka via Canva.com

Le escursioni nella giungla sono tra le cose migliori da fare nella Valle.

Quando fai un’escursione nella Central Valley, sei sicuro di scoprire maestose cascate nascoste in mezzo al paesaggio tropicale.

Alcune delle cascate situate nella Valle Centrale, Costa Rica sono:

Catarata del Toro – Misurando 270 piedi dalla giungla, Catarata del Toro è la più grande cascata del Costa Rica.

Questo specchio d’acqua si trova all’interno dei confini del parco avventura Catarata del Toro a Bajos Del Toro in Alajuela.

Anche se il nuoto non è permesso a Catarata del Toro, la vista maestosa vale comunque la pena di fare un’escursione.

LosChorros – Due cascate costituiscono Los Chorros. Queste cascate si trovano nella piccola città di Grecia, una volta soprannominata la “città più pulita dell’America Latina”.

Dall’entrata del parco, ci vogliono 15 minuti di cammino per raggiungere la prima cascata. Sentitevi liberi di nuotare e rilassarvi nelle acque rinfrescanti che sgorgano dall’alto.

Leggi anche: LE MIGLIORI CASCATE DA VISITARE IN COSTA RICA.

5. Visitare i parchi nazionali

La valle centrale del Costa Rica è piena di parchi nazionali che puoi visitare durante il tuo soggiorno.

Ogni parco protetto presenta ciò per cui la Costa Rica è più conosciuta: giungle lussureggianti, ricca fauna selvatica e fughe tropicali.

Parco Nazionale Braulio Carrillo – Il turismo della Valle Centrale è al suo apice nel Parco Nazionale Braulio Carrillo.

Questo parco molto visitato è di 47.752 ettari ed è a soli 20 chilometri da San Jose.

Il vulcano Barva si trova qui insieme alla ricca foresta pluviale, alle maestose cascate e a un tram aereo che ti porta sopra il bordo del parco.

Parco Nazionale Poas – Questo parco ospita il Vulcano Poas, un vulcano composito con nove crateri. L’intero parco nazionale ha una superficie di 6.475 ettari ed è visitato da molti per la sua foresta nuvolosa.

Parco Nazionale Irazu – Questo parco occupa 2.428 ettari della provincia di Cartago. Il Parco Nazionale di Irazu si trova a circa 50 chilometri dalla città di San José.

Un’attività popolare da fare qui è l’escursione alla cima del vulcano Irazu, dove si può vedere sia l’Oceano Pacifico che l’Oceano Atlantico se il tempo lo permette.

Leggi anche: I MIGLIORI PARCHI NAZIONALI DELLA COSTA RICA.

6. Controllare le attrazioni uniche

Finca Sanatorio Duran – Questa destinazione si trova a Cartago ed è facilmente trascurata dalle persone in viaggio verso il Parco Nazionale Irazu.

La Finca Sanatorio Duran era un importante ospedale che curava pazienti con tubercolosi e malattie mentali. Arrivò il momento in cui l’ospedale non era più necessario, e fu abbandonato fino alla decadenza.

Al giorno d’oggi, i turisti che amano le attività paranormali vanno alla Finca Sanatorio Duran alla ricerca di fantasmi e altri avvenimenti soprannaturali.

Sanatorio Duran
©Universal Traveller di Tim Kroeger

Basílica de Nuestra Señora de los Ángeles – Questa basilica di Cartago è impressionante dall’esterno come dall’interno.

I pavimenti di piastrelle, la statuetta La Negrita sono tutti emblemi che rappresentano la storia accaduta diversi anni fa.

Si dice che una giovane ragazza una volta trovò la statuetta sulla cima di una roccia massiccia, il luogo dove fu trovata nel terreno di fondazione della basilica.

Basilica Di Nostra Signora
Basilica di Nuestra Señora – ©Universal Traveller di Tim Kroeger

Il carro di buoi più grande del mondo – Venite nella città di Sarchi, una destinazione turistica per gli amanti dell’arte.

Sarchi si trova a 46 chilometri da San Jose. Qui si trovano diverse installazioni di legno e artigianato – e sopra a tutte si trova il carro di buoi più grande del mondo, come verificato dal Guinness dei primati.

Territorio de Zaguates – È un rifugio per cani descritto come un’organizzazione “no-kill, no-profit”. Al Territorio de Zaguates, si può camminare e interagire con i cani del rifugio che raggiungono il numero di 900.

Tutti loro sono in adozione, ma se non avete intenzione di adottarne uno, siete ancora liberi di passare del tempo con loro, offrire donazioni e passare una giornata sana con cani amabili.

7. Conquistare il fiume Pacuare

Il rafting in acque bianche è tra le cose migliori da fare nella Central Valley, e non c’è luogo migliore per farlo che nel famoso fiume Pacuare.

Tutti i viaggi in Costa Rica comportano un senso di avventura che richiama l’esploratore che c’è in te, e a volte questo significa indossare il giubbotto di salvataggio e pagaiare come un pazzo nei dintorni tropicali di cui il paese è più orgoglioso.

Il fiume Pacuare è lungo 108 chilometri e si trova vicino alla catena montuosa di Talamanca. Il National Geographic lo considera uno dei migliori fiumi per fare rafting.

Prenota la tua attività di rafting con guide locali esperte che ti porteranno da San Jose alle rive del Rio Pacuare.

Conquista le parti più interne della foresta pluviale primaria della zona mentre ti immergi rapidamente in una sopra l’altra.

Rate this post

Protect your trip: With all our travel experience, we highly recommend you hit the road with travel insurance. SafetyWing offers flexible & reliable Digital Nomads Travel Medical Insurance at just a third of the price of similar competitor plans.