Skip to Content

In auto da Fez a Marrakesh – Viaggio in Marocco

Più di 1.500 chilometri in auto da Fez a Marrakech attraverso il deserto del Sahara e montagne gigantesche. Abbiamo dormito all’aperto davanti al fuoco, siamo stati colpiti da una forte tempesta di sabbia e siamo arrivati a Marrakech con l’ultima goccia di carburante. In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco.

Oggi inizio la mia prossima grande avventura con due ragazzi tedeschi che ho conosciuto a Chefchaouen.

Noleggiamo un’auto a Fez e vogliamo guidare in 5 giorni attraverso il deserto del Sahara fino a Marrakesh.

La migliore VPN per viaggiare: ExpressVPN

ExpressVPN sconfigge le restrizioni e la censura sui contenuti per offrire un accesso illimitato a video, musica, social media e altro ancora, da qualsiasi parte del mondo.

Prova subito Express VPN e ricevi 3 mesi extra gratuiti!

La prima tappa è un grande supermercato dove compriamo tutto il necessario per i prossimi giorni.

Con più di 40 l di acqua potabile, il nostro viaggio può iniziare.

K-Tim_Kroeger_Viaggiodsc_0503

In auto da Fez a Marrakesh – Viaggio in Marocco

Muniti solo di una mappa, decidiamo di guidare da Fez verso le montagne.

La maggior parte delle strade in Marocco sono terribili e a volte non siamo sicuri che sia quella giusta o solo una strada sterrata che porta a un villaggio isolato.

Abbiamo una prima impressione di ciò che ci aspetta nei prossimi giorni. È un paesaggio affascinante.

I villaggi diventano sempre più piccoli e noi incontriamo sempre meno persone. D’ora in poi saremo da soli e spero che la mappa sia aggiornata.

Ad ogni chilometro, non solo i villaggi ma anche le strade diventano più piccole e peggiori.

Non ci sono cartelli stradali e dobbiamo orientarci nella direzione cardinale.

Autolavaggio naturale

Di tanto in tanto incontriamo alcune persone, principalmente agricoltori con pecore. Sembrano piuttosto sorpresi; probabilmente non ci sono molte persone che percorrono queste strade.

Alcuni di loro salutano e sono felici di incontrare altri esseri umani. Un uomo è uscito da un capannone piuttosto vecchio e piccolo.

Indossava scarpe rotte e parlava solo poche parole di spagnolo.

Non abbiamo potuto aiutarlo con delle scarpe nuove, ma sono sicuro che era molto felice di parlare con noi.

In Auto Da Fez A Marrakech - Viaggio In Marocco
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco
In Auto Da Fez A Marrakech - Viaggio In Marocco
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco

Proseguiamo e siamo quasi in cima a un’enorme montagna quando incontriamo un grande getto d’acqua che scende in mezzo alla strada.

Qualcuno ha voluto deviare il corso d’acqua per proteggere la strada: una buona idea ma, purtroppo, un progetto sbagliato.

Creativi come siamo, l’abbiamo usata per pulire la nostra auto… e per fare una doccia.

In Auto Da Fez A Marrakech - Viaggio In Marocco
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco

Freschi di doccia e con un’auto più o meno pulita, iniziamo a cercare un posto per dormire. La prima notte in macchina è stata piuttosto scomoda.

Due di noi dormivano davanti e uno sul sedile posteriore. Siamo arrivati quando era già buio, quindi tutto era molto più complicato.

Tuttavia, abbiamo trovato un buon punto su un piccolo sentiero nel bosco con abbastanza legna per accendere un fuoco. Oggi non c’è nulla di destra e di sinistra sulla strada.

Nessun albero, nessuna collina, solo tante piccole rocce e terreno asciutto.

Dopo una lunga ricerca, troviamo una piccola collina lontana dalla strada. Non è un luogo perfetto, ma non abbiamo scelta.

Prepariamo qualcosa da mangiare e cerchiamo della legna, cosa che qui non è facile. Durante un viaggio del genere, impari ad apprezzare cose come l’acqua o un pezzo di legno.

Ci godiamo l’atmosfera tranquilla e priva di stress che caratterizza solo noi …. e all’improvviso centinaia di coleotteri enormi, neri e urlanti.

In Auto Da Fez A Marrakech - Viaggio In Marocco
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco

Fermato dalla polizia marocchina

Questa notte ho dormito molto meglio nonostante i numerosi scarafaggi. Ben recuperati e con nuove energie, vogliamo guidare fino alle dune dell’Erg Chebbi, vicino a Merzouga.

Siamo tornati sulla strada principale e ci avviciniamo velocemente alle dune. Beh… un po’ troppo veloce.

Dopo una curva in pendenza, ci aspettano due poliziotti marocchini dotati di pistola radar. 50 km/h troppo veloce.

Ci chiedono la patente e dobbiamo pagare 300 Dirham (circa 27 euro).

Cerchiamo di spiegare che non abbiamo molti soldi con noi con un mix di inglese, spagnolo e francese.

Si arrabbiano e vogliono ritirare la nostra patente di guida, che potremo ritirare nella città successiva il giorno dopo.

È una situazione strana e sembra che vogliano intascare i soldi. Siamo d’accordo sul pagamento nella prossima città.

I poliziotti non sono entusiasti e ci lasciano andare senza pagare nulla, il che sembra approvare la nostra ipotesi.

K-Tim_Kroeger_Viaggiodsc_0789
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco
K-Tim_Kroeger_Viaggiodsc_0794
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco
K-Tim_Kroeger_Travellingdsc_0870
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco

Improvvisamente, durante una forte tempesta di sabbia

Questa notte vogliamo dormire solo con i nostri sacchi a pelo all’aperto tra le dune dell’Erg Chebbi.

Da Merzouga, prendiamo la strada per Taouz e troviamo un sentiero dalla strada principale alle dune. Il paese più vicino si trova a 10 km di distanza.

Prendiamo una bottiglia d’acqua, esploriamo la zona e troviamo subito un punto perfetto, una piccola duna dietro alcuni alberi e non visibile dalla strada.

Mettiamo tutto quello che ci serve nello zaino e vogliamo tornare a piedi quando il cielo si oscura improvvisamente.

La temperatura diminuisce e si scatena una tempesta.

K Tim Kroeger Travellingdsc 0894
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco

Torniamo il più velocemente possibile sulla strada principale. Il sentiero è sterrato e abbiamo paura di rimanere bloccati nella sabbia.

Inizia anche a piovere e non si vede nessuno.

Ogni anno molte persone annegano nel deserto quando inizia a piovere all’improvviso e noi siamo felici di essere tornati sulla strada per Merzouga.

K Tim Kroeger Travellingdsc 0927
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco

Mentre guida per le strade vuote, appare improvvisamente un gruppo di bambini. Urlano, salutano e sono piuttosto curiosi.

Ci fermiamo e loro si avvicinano subito a noi. È una bella situazione, anche se non possiamo comunicare a parole.

Regalo loro un piccolo melone e lo do al più giovane. Deve portarlo con entrambe le mani e ne è così orgoglioso; davvero dolce.

Tuttavia, dall’altro lato, puoi vedere che le persone non hanno nulla.

Molti bambini giocano addirittura con i rifiuti per strada.

In Auto Da Fez A Marrakech - Viaggio In Marocco
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco

Da Merzouga, ci dirigiamo verso la Valle del Dades, sperando che il tempo migliori presto.

Siamo fortunati.

Il vento cessa e il sole torna a splendere. Merzouga e le dune dell’Erg Chebbi sono ormai alle nostre spalle e troviamo un ottimo posto per la notte.

Accendiamo un fuoco e prepariamo qualcosa da mangiare. Poiché non abbiamo una griglia, dobbiamo essere creativi e costruire una struttura con un ramo.

Mentre stiamo mangiando, arriva un uomo anziano con un asino e molte, molte pecore.

Dopo un breve giro sull’asino, è già ora di dormire… Naturalmente all’aperto, accanto al fuoco sotto il cielo stellato.

È un’esperienza unica e ti consiglio davvero di farla quando ne hai la possibilità.

K-Tim_Kroeger_Viaggiaredsc_0948
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco
In Auto Da Fez A Marrakech - Viaggio In Marocco
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco

Valle del Dades

Oggi è già il quinto giorno. Il tempo vola, ma il momento clou è ancora davanti a noi: la famosa Valle del Dades.

Non vedo l’ora di iniziare e non vedo l’ora di farlo oggi. Dopo un’ora siamo finalmente arrivati nella valle e ho preparato la macchina fotografica.

Si potrebbe fotografare tutto, e ogni foto sarebbe bellissima…

… ma guarda tu stesso, perché un’immagine dipinge mille parole.

K Tim Kroeger Travellingdsc 0055
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco
K Tim Kroeger Travellingdsc 0092
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco
K Tim Kroeger Travellingdsc 0120
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco
K Tim Kroeger Travellingdsc 0140
In auto da Fez a Marrakech – Viaggio in Marocco
K-Tim_Kroeger_Travellingdsc_0156

Ti piace?

Beh, mi è piaciuto molto e ha persino superato le mie aspettative.

Dopo questo tour mozzafiato, ci dirigiamo verso Ouarzazate, dove soggiorniamo per una notte in una bella camera d’albergo con balcone e una bella vista sulla grande piazza.

Mentre di giorno la piazza è quasi deserta, di notte centinaia di persone cantano e mangiano insieme e molti bambini giocano e si divertono insieme.

C’è una bella atmosfera; tutti sembrano essere felici.

Arrivato a Marrakesh con l’ultima goccia di carburante

Route Morocco

Da Ouarzazate, prendiamo la strada per Aït-Ben-Haddou fino a Marrakesh.

Aït-Ben-Haddou è un antico villaggio con molte case di argilla ed è patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Inoltre, è il luogo in cui sono state girate più di 20 produzioni hollywoodiane, come ad esempio Il Gladiatore e La Mummia.

Mentre ci godiamo l’ultimo giorno del nostro viaggio, ci rendiamo conto che dobbiamo fare rifornimento molto presto.

Stiamo cercando disperatamente un distributore di benzina, ma non c’è nulla sulla nostra strada.

Nel frattempo, la spia di allarme è accesa e stiamo già pensando a un piano per fare qualcosa quando avremo un guasto.

Gli ultimi 60 chilometri sono prevalentemente in discesa per risparmiare carburante.

Tuttavia, c’è un’altra montagna alta che dobbiamo attraversare e il prossimo villaggio dista altri 50 chilometri.

È un finale emozionante e finalmente arriviamo a Marrakech con l’ultima goccia di carburante.

Da un lato, sono felice di essere tornata alla civiltà, perché a volte è stato davvero faticoso.

D’altra parte, però, mi mancherà questo periodo.

Potevamo fare quello che volevamo, non c’era un programma; ci fermavamo dove e quando ne avevamo voglia.

Ogni giorno era una nuova avventura; non sapevamo mai cosa sarebbe successo dopo la curva successiva.

Marcus e Christoph, grazie per questo momento fantastico. Spero di incontrarti di nuovo presto!!!

Rate this post

Protect your trip: With all our travel experience, we highly recommend you hit the road with travel insurance. SafetyWing offers flexible & reliable Digital Nomads Travel Medical Insurance at just a third of the price of similar competitor plans.