Skip to Content

Viaggio in Nicaragua – La terra dei laghi e dei vulcani

Inizia il tuo viaggio in Nicaragua con un avventuroso passaggio di frontiera in barca dal Costa Rica al Nicaragua e visita la capitale Managua. Esplora la bellissima città coloniale spagnola, Granada, in bicicletta e scala il vulcano Masaya di notte.

In seguito, potrai visitare i punti salienti dell’Isla Ometepe in bicicletta. Prosegui fino a San Juan del Sur, la destinazione numero uno del Nicaragua per il surf, e termina il tuo viaggio con una visita all’ incredibile Parco Nazionale del Vulcano Rincon de la Vieja in Costa Rica.

Giorno 1 – Attraversamento del confine tra Costa Rica e Nicaragua in barca

La maggior parte delle persone che viaggiano dalla Costa Rica al Nicaragua attraversano il confine a Peñas Blancas.

È il modo più veloce per raggiungere le principali destinazioni come San Juan del Sur, Ometepe, Granada e Managua.

Se invece hai un po’ di tempo a disposizione e sei alla ricerca di un passaggio di frontiera più avventuroso, ti consiglio di prendere una barca da Los Chiles in Costa Rica attraverso il Río Frio fino a San Carlos in Nicaragua.

Si finisce a est del lago Nicaragua. Da qui ci vogliono circa 6 ore di autobus per raggiungere la capitale Managua.

Zaino In Spalla-Universaltravellerdsc_0177

Giorno 2 – Visita di Managua – La capitale del Nicaragua

Oggi hai tempo per visitare Managua. Tieni presente che la capitale del Nicaragua non è il luogo più sicuro e devi camminare solo in alcune zone sicure.

Puoi noleggiare un autista o prendere un taxi da un’attrazione all’altra.

Potresti iniziare il tour dal Porto Salvador Allende, proseguire verso Plaza de la Revolucion, le rovine della Cattedrale di Managua, visitare il Palacio Nacional e il parco Loma de Tiscapa.

Zaino In Spalla-Universaltravellerdsc_0172

Giorno 3 – Esplora la splendida città coloniale spagnola di Granada in bicicletta

Granada è una bellissima città coloniale con sei chiese principali e un meraviglioso parco centrale. Ogni luogo è facilmente raggiungibile a piedi e credo che sia molto bello esplorare la città in bicicletta.

Ci sono diversi negozi dove è possibile noleggiarli. Puoi prendere qualsiasi strada a caso e troverai sempre un posto carino.

A differenza di Managua, Granada è piuttosto sicura. Tuttavia, ti consiglio di chiedere al tuo hotel quali sono le zone da evitare.

Zaino In Spalla-Universaltravellerdsc_0383

Giorno 4 – Scalare il vulcano attivo Masaya di notte

A Granada è possibile prenotare tour organizzati per il vulcano Masaya. Di solito non sono una grande fan dei tour organizzati e preferisco fare i viaggi da sola.

In questo caso, però, ti consiglio di prenotare un tour notturno del vulcano. Costa 40 dollari e inizia alle 16:00. Tornerai a Granada per le 20:00.

Durante il tour, ti fermerai vicino alla croce (La Cruz de Bobadilla) da dove potrai godere di un’incredibile vista sul vulcano, osservare i pipistrelli che escono da una grotta, visitare un tunnel sotterraneo e terminare in un punto panoramico dove, se sei fortunato, potrai vedere la lava rossa e incandescente.

Zaino In Spalla-Universaltravellerdsc_0527

Giorno 5 – Traghetto per Isla Ometepe

Da Granada prendi l’autobus per Rivas, che dura circa 1,5 ore. Da qui puoi prendere un taxi per raggiungere il terminal dei traghetti di San Jorge, che dista solo 5,5 chilometri.

Ogni giorno partono diverse barche per l’Isla Ometepe. Il viaggio dura circa un’ora e arriverai a Moyogalpa, sul lato occidentale dell’isola.

Zaino In Spalla-Universaltravellerdsc_0607

Giorno 6 – Esperienza a Isla Ometepe

Oggi ti consiglio di fare il giro dell’isola in moto o meglio ancora in bicicletta. Da Moyogalpa puoi raggiungere in auto Punta Jesus Maria, Charco Verde, Piscine naturali di Ojo de Agua, Santo Domingo e Altagracia.

Se fai questo tour in bicicletta, ci vuole un giorno intero. Il percorso è in parte in salita e può essere faticoso con il vento.

Tuttavia, hai il tempo di riprenderti nelle varie tappe e credo che in bicicletta riuscirai a vedere la maggior parte di questa bellissima isola. Da Altagracia puoi anche prendere l’autobus per tornare a Moyogalpa.

Zaino In Spalla-Universaltravellerdsc_0767

Giorno 7 – San Juan del Sur – il luogo numero uno per il surf in Nicaragua

Da Ometepe, puoi prendere lo stesso traghetto per tornare a San Jorge e prendere un autobus da Rivas a San Juan del Sur. È la località numero uno del Nicaragua per il surf e ha delle spiagge bellissime.

Essendo così popolare, rispetto ad altre località del Nicaragua è piuttosto costosa.

Giorno 8 – Una vista a volo d’uccello di San Juan del Sur dalla statua di Gesù

Oggi puoi rilassarti su una delle spiagge o fare un’escursione fino all’enorme statua di Gesù. La strada è in forte salita, ma ti ricompensa con un’incredibile vista su San Juan del Sur e le sue spiagge.

Zaino In Spalla-Universaltravellerdsc_0885

Se vuoi tornare in Costa Rica, potresti collegare questo viaggio con il Parco Nazionale del Vulcano Rincon de la Vieja.

Giorno 9 – Attraversamento del confine con la Costa Rica

Da San Juan del Sur, prendi l’autobus per Peñas Blancas, dove potrai attraversare il confine con la Costa Rica. Da qui, prendi l’autobus per la Liberia.

Dal terminal degli autobus di Liberia c’è un autobus diretto a Curubandé, che dista circa 8 chilometri dall’ingresso principale del Parco Nazionale Rincon de la Vieja. È una città minuscola.

Zaino In Spalla-Universaltravellerdsc_0919

Giorno 10 – Parco Nazionale Rincon de la Vieja

Il Parco Nazionale del Vulcano Rincon de la Vieja (in spagnolo: Parque Nacional Volcán Rincón de la Vieja) si trova nella provincia di Guanacaste e Alajuela e ha una superficie di 14.083 ettari.

All’interno del parco si possono osservare molte attività geotermiche, come fumarole, vasche di fango e il ¨Piccolo Vulcano¨.

Zaino In Spalla-Universaltravellerdsc_0962

Rate this post

Protect your trip: With all our travel experience, we highly recommend you hit the road with travel insurance. SafetyWing offers flexible & reliable Digital Nomads Travel Medical Insurance at just a third of the price of similar competitor plans.