Skip to Content

Le migliori cose da fare in Islanda – Attrazioni in Islanda

Attualmente l’Islanda è una delle destinazioni turistiche più quotate al mondo.

I turisti si affollano per visitare le attrazioni dell’Islanda, che tendono a ruotare intorno agli spettacolari paesaggi del paese.

Le attività in Islanda includono escursioni nei parchi nazionali per ammirare vulcani spenti, cascate pittoresche, ghiacciai giganti – in effetti, puoi persino fare un’escursione su un ghiacciaio.

In questo post, i blogger di viaggio di tutto il mondo condividono le attività e le attrazioni da non perdere in Islanda.

Condividono anche i loro consigli su dove alloggiare in Islanda (compresi gli alloggi a Reykjavik).

Attrazioni e attività da non perdere in Islanda

1. Escursione sui ghiacciai dell’Islanda

Paesaggi Dell'Islanda
Escursione su un ghiacciaio

Una delle cose più belle che ho fatto in Islanda la scorsa estate è stata l’escursione sul ghiacciaio.

Si tratta di un’attività di mezza giornata ma che ti permette di avere una prospettiva totalmente diversa del ghiacciaio stesso. Il giorno precedente ho esplorato la Laguna dei Ghiacciai e la Spiaggia dei Diamanti, da cui si gode di un’incredibile vista del ghiacciaio in lontananza, ma solo quando lo si vede da vicino ci si rende conto di quanto sia incredibile.

Il mio tour è iniziato a pochi chilometri dalla Laguna dei Ghiacciai a Hofn. Per iniziare, si prende un fuoristrada molto accidentato per raggiungere la base del ghiacciaio (il nostro viaggio comprendeva anche un piccolo giro in barca!) Poi è il momento di indossare i ramponi e di fare il discorso sulla sicurezza. Le regole del tour sono rigide, ma servono solo a garantirti la sicurezza, quindi assicurati di ascoltare e seguire attentamente le istruzioni.

Ero preoccupato di camminare sul ghiacciaio con i ramponi, ma dopo pochi passi ci si prende la mano. In totale, il nostro gruppo ha trascorso un’ora sul ghiacciaio, vedendo enormi crepacci (da lontano) e provando alcuni gradini artificiali.

Dopo un’ora di camminata sul ghiacciaio e dopo aver coperto una distanza relativamente piccola, ci siamo resi conto di quanto fosse grande. Uno dei momenti più belli è stato guardare la laguna dei ghiacciai e vedere quanto fosse piccola in lontananza. A quanto pare, questo è il modo migliore per assaporare l’acqua fresca del ghiacciaio (in posizione verticale)! La Passeggiata sui ghiacciai è un’escursione straordinaria che vale la pena aggiungere al tuo itinerario in Islanda.

Diversi tour includono una visita alla Glacier Lagoon.

Clicca qui per avere maggiori informazioni su questi tour, per controllare i prezzi o per effettuare una prenotazione.

Raccomandato da Becky di Becky The Traveller

2. Laguna glaciale di Jokulsarlon

Destinazioni E Luoghi Turistici Dell'Islanda

La laguna glaciale di Jokulsarlon è una laguna in cui gli iceberg si spostano e si muovono in un lago sulla costa meridionale dell’Islanda. Gli iceberg sono pezzi del ghiacciaio Oraefajokull in ritirata che si sono staccati e sono una splendida gamma di blu, bianco e nero. La laguna è vicina all’oceano, contiene un mix di acqua salata e acqua dolce e ospita foche e uccelli.

La laguna piena di ghiaccio è visitabile tutto l’anno (anche se il maltempo chiude la strada qualche volta all’anno) ed è gratuita, quindi è un’ottima attività invernale o estiva per chi visita la zona di South Shore. Puoi arrivare qui in auto o unirti a un tour da Reykjavik, e anche l’autobus estivo hop-on-hop-off Iceland si ferma qui sulla maggior parte dei suoi percorsi. Nei mesi più caldi, puoi anche fare un giro in barca nella laguna per vedere più da vicino e più di quanto sia visibile dalla riva!

Sono disponibili diversi tour che ti porteranno a visitare la laguna glaciale di Jokulsarlon; clicca su per maggiori informazioni sui tour disponibili, per controllare i prezzi e/o per effettuare una prenotazione.

Raccomandato da Jessica di Independent Travel Cats

3. Grotta di ghiaccio in Islanda

Luoghi Di Vacanza In Islanda E Luoghi Da Vedere In Islanda

Molte persone visitano l’Islanda in estate. Soprattutto per chi, come me, preferisce il sudore alle dita congelate. Tuttavia, l’Islanda è sicuramente una di quelle destinazioni che possono essere visitate tutto l’anno. In ogni stagione offre qualcosa di interessante ai suoi visitatori.

Se visiti l’Islanda nei mesi invernali, il freddo ti colpirà, che tu lo voglia o no. Ti consiglio quindi di indossare molti strati di vestiti e di prenotare un tour chiamato Into the Ice. Questo tour unico nel suo genere ti porterà in autobus da Reykjavik a un luogo dove salirai su un divertente veicolo per ghiacciai di grandi dimensioni. Poi si prosegue verso il ghiacciaio Langjökull , dove si trova la grotta di ghiaccio. La grotta di ghiaccio, talvolta chiamata anche tunnel di ghiaccio, è il tunnel di ghiaccio artificiale più lungo del mondo.

Luoghi Da Non Perdere In Islanda E Città Da Visitare In Islanda

Sì, puoi scendere nel tunnel all’interno del ghiacciaio! Ascolta la guida e scopri come il riscaldamento globale sta influenzando i ghiacciai di tutto il mondo. Non sorprenderti se la temperatura all’interno del tunnel sarà più calda di quella esterna quando lo visiti in inverno. Infatti la temperatura interna è stabile tutto l’anno, intorno ai 0°C. Ad essere sinceri, non volevamo uscire dal tunnel. All’interno si stava abbastanza bene, mentre all’esterno i nostri volti e le nostre dita erano completamente congelati. Anche le nostre macchine fotografiche e i nostri telefoni… Tuttavia, quei momenti di dita mute ne sono valsi la pena. Quante volte nella vita puoi visitare una grotta di ghiaccio all’interno di un ghiacciaio?

Clicca qui per avere maggiori informazioni sul tour e/o per effettuare una prenotazione.

Raccomandato da Alex di Crazy Sexy Fun Traveler

4. Reynisfjara – Spiaggia di sabbia nera in Islanda

Cose Da Vedere E Attrazioni In Islanda
Spiaggia di sabbia nera

La spiaggia di Reynisfjara è un’iconica spiaggia di sabbia nera nel sud dell’Islanda. È una delle destinazioni turistiche più popolari del paese. Tuttavia, il fatto che sia turistica non significa che non sia uno dei luoghi più straordinari e unici dell’Islanda!

Questa spiaggia naturale è composta da sabbia nera vulcanica. È importante sapere che non si tratta di sabbia, ma di un mix di piccole pietre nere. Queste pietre sono state create quando la lava si è scontrata con l’Oceano Atlantico. Le onde in questa spiaggia sono enormi e devi ammirarle da lontano per evitare di essere trascinato nell’acqua gelida e spietata.

Oltre alla spiaggia e all’oceano, nelle vicinanze c’è anche una grotta. Hálsanefshellir è una grotta di basalto e puoi anche avventurarti al suo interno. Fai attenzione, però, perché in passato si sono verificati dei crolli e non vorrai assolutamente trovarti qui durante l’alta marea.

Nelle vicinanze si trova un altro fenomeno naturale. La montagna di 340 metri con colonne di basalto a forma esagonale che domina la spiaggia si chiama Reynisfjell. Sono incantevoli e le pulcinelle di mare nidificano qui le loro uova durante la stagione giusta! Puoi arrampicarti per scattare una foto, ma non andare troppo in alto perché potresti non riuscire a scendere!

I visitatori vengono qui per ammirare le bellezze naturali e vedere una vera spiaggia di sabbia nera. Non capita tutti i giorni di poter ammirare qualcosa di così surreale e, dato che la spiaggia di Reynisfjara si trova a meno di tre ore di macchina da Reykjavik, vale sicuramente la pena visitarla in Islanda.

Un’altra cosa importante da sapere è che c’è un bar e un bagno nelle vicinanze. Abbiamo preferito visitarla verso l’ora di pranzo per goderci il luogo prima di mangiare qualcosa!

In definitiva, questa è una delle cose migliori da fare in Islanda e persino nel mondo! Non ho mai visto un posto come questa spiaggia di sabbia nera in vita mia. L’Islanda è un paese famoso per i suoi luoghi straordinari e Reynisfjara si distingue ancora da molte altre destinazioni!

Raccomandato da Natasha & Cameron di The World Pursuit

5. Tour del Circolo d’Oro

Le Migliori Attrazioni E I Migliori Posti Da Vedere In Islanda

Il tour del Circolo d’Oro è una delle attività da non perdere in Islanda. Si tratta di un percorso in auto nel sud dell’Islanda che comprende 3 attrazioni principali in un unico anello. Se hai un’auto a noleggio, il noleggio è gratuito, oppure puoi partecipare a uno dei tanti tour guidati.

Abbiamo iniziato il Golden Circle da Reykjavik e ci siamo goduti il viaggio panoramico. Noi abbiamo impiegato circa 4 ore, ma potremmo impiegare un’intera giornata a seconda della durata della sosta in ogni fermata. Abbiamo anche fatto una sosta extra per accarezzare i cavalli islandesi, un altro must in Islanda.

La prima tappa principale del Circolo d’Oro è il Parco Nazionale di Thingvellir, un sito di importanza storica, culturale e geologica. Il parco si trova in una valle di frattura causata dalla separazione delle placche tettoniche nordamericane ed eurasiatiche. È nota per l’Althing, la sede del primo parlamento islandese nel 930 d.C.. Il parco è un patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Luoghi Da Visitare E Panorami Dell'Islanda

La tappa successiva è Geysir, un parco geotermico situato in cima a un calderone bollente. Strokkur è il più grande geyser in eruzione di quest’area e spara acqua bollente fino a 30 metri di altezza ogni 10 minuti circa. Tieni pronta la macchina fotografica per l’eruzione. È interessante camminare lungo il sentiero e vedere le bocche di vapore che sibilano, le marmitte di fango sulfureo e le sorgenti calde e fredde.

La cascata di Gulfoss è la terza e più spettacolare tappa del Circolo d’Oro. Significa “Cascata d’oro” perché l’acqua appare dorata mentre scende in una giornata di sole. È la cascata più famosa e una delle più belle d’Islanda. Rimani qui e ammira la sua meraviglia e la sua bellezza per tutto il tempo che vuoi: ti darà energia e ti solleverà.

Sono disponibili diversi tour del Gold Circle. Clicca qui per maggiori informazioni sui tour disponibili e/o per effettuare una prenotazione.

Raccomandato da Alexis e Bertaut di World Travel Adventurers

6. Penisola di Snaefellsnes

Le Cose Da Fare In Islanda E Il Modo Migliore Per Visitare L'Islanda
Penisola di Snaefellsnes Londrangar Trolls

L’Islanda è magica. Ma c’è qualcosa di più speciale nel trovarsi in cima a un cratere vulcanico inattivo e guardare un paesaggio innevato e muschioso che si estende a perdita d’occhio. Questa è solo una parte della magia che abbiamo vissuto durante il tour della penisola di Snaefellsnes.

Dopo aver lasciato Reykjavik, fermati prima in un vasto campo di crateri vulcanici e scalane qualcuno se ti senti coraggioso. Punti bonus se trovi crateri vicino all’oceano, dove puoi ancora vedere le forme create dalla lava incandescente che ha colpito il gelido Atlantico qualche migliaio di anni fa.

Da lì, fai una sosta in uno dei tanti piccoli villaggi di pescatori per un pranzo a base di pesce fresco e una vista sul mare che ti farà rimanere senza fiato (Arnarstapi è stata una delle nostre tappe preferite!).

Non lontano, troverai ghiacciai adatti agli sport invernali e Vatnshellir, un tubo di lava millenario che potrai scendere e visitare. E se sei molto fortunato, potresti anche imbatterti in alcune sorgenti termali naturali della zona, che aspettano solo che tu faccia un rapido bagno caldo.

Visite E Attrazioni Turistiche In Islanda
Campo di lava della penisola di Snaefellsnes

E da lì non dimenticare Londrangar, dove potrai vedere scogliere a picco e alcune delle bellissime guglie di roccia vulcanica dell’Islanda o, come ci ha spiegato il nostro amico islandese, i famosi troll del paese, appena al largo.

Fai un’ultima sosta a Djupalonssandur, una spiaggia di perle nere famosa per il suo relitto arrugginito e le sue onde potenti, con alcune delle pietre ingannevolmente pesanti che i pescatori si divertivano a sollevare in una gara di forza.

Abbiamo anche avuto la fortuna di avvistare una volpe artica che correva lungo la spiaggia, scroccando cibo ai turisti!

Qualunque sia il tuo piacere, nella penisola di Snaefellsnes c’è qualcosa per tutti.

Ci sono diversi tour a cui puoi partecipare per visitare la penisola di Snæfellsnes. Clicca qui per saperne di più sui tour disponibili, controllare i prezzi e/o prenotare.

Consigliato da Meagan di Two Restless Homebodies

7. Rauðasandur nei Fiordi Occidentali

I Migliori Luoghi Da Visitare In Islanda E Le Cose Da Fare In Islanda

Rauðasandur, conosciuta anche come la Spiaggia della Sabbia Rossa, è una spiaggia lunga 10 km non toccata dalle masse turistiche. Rauðasandur si trova nei Westfjords, la regione più rurale e inesplorata dell’Islanda, chiamata anche “il segreto meglio custodito d’Islanda”.

La spiaggia dista ben 30 minuti di auto dal centro abitato più vicino, ma ci sono anche strutture di campeggio nelle vicinanze per chi si sente avventuroso e vuole passare più tempo lì.

La spiaggia è circondata da fiordi che rendono il tragitto particolarmente suggestivo. Mentre scendi lentamente lungo le ripide curve delle strade sterrate dei Fiordi Occidentali, avrai di fronte a te questa enorme spiaggia rossa con acqua turchese, uno spettacolo davvero straordinario.

Nonostante fosse l’inizio di agosto e l’alta stagione quando l’ho visitata, la spiaggia era praticamente vuota e abbiamo avuto il piacere di godercela da soli.

Attrazioni Dell'Islanda E Luoghi Interessanti Dell'Islanda

Ci hanno detto che è abbastanza comune che le foche si crogiolino al sole su questa spiaggia, quindi abbiamo camminato su e giù per circa un’ora alla ricerca di loro. Purtroppo non abbiamo avuto la fortuna di vederli, ma la passeggiata al sole è stata comunque piacevole, anche se l’acqua è un po’ troppo fredda per fare il bagno! Ti consiglio vivamente di aggiungere Rauðasandur al tuo prossimo itinerario di viaggio in Islanda! Scopri di più sulla Red Beach e sui fiordi occidentali dell’Islanda qui.

Consigliato da Greta di Greta’s Travels

8. Museo della stregoneria islandese

Luoghi Dell'Islanda E Monumenti Famosi Dell'Islanda
Una scena dall’interno dello Strandagaldur, noto anche come Museo della Stregoneria islandese, a Hólmavík, in Islanda. È l’insediamento più grande di Strandir, vicino allo Steingrímsfjörður, e funge da centro di commercio per la contea. Hólmavík fa parte del comune di Strandabyggð e conta 375 abitanti. Il museo è stato inaugurato nel 2000 ed è curato da Sigurður Atlason. Il museo contiene varie mostre permanenti e speciali su argomenti come il Nábrók (pantaloni da necroforo), le doghe magiche islandesi, il Tilberi (una creatura del folklore islandese creata dalle streghe per rubare il latte) e i grimori islandesi.

Il Galdrasafnið (alias Museo della Stregoneria islandese) si trova a Hólmavík, la città più grande della regione di Standir, con 375 abitanti. Anche se fuori dai sentieri battuti, lo sforzo per raggiungere Hólmavík vale la pena.

Il viaggio in auto attraverso i fiordi occidentali è mozzafiato! Siamo arrivati al museo poco prima dell’apertura e abbiamo deciso di fare una passeggiata lungo il fiordo. Appena sotto la superficie dell’acqua c’era la stella marina più grande che abbia mai visto! Mi sono rilassata completamente dopo pochi istanti di immersione nella bellezza, nella tranquillità e nell’aria salata del mare. Quando siamo entrati nel museo, il curatore, Sigurður Atlason, ci ha accolti calorosamente e ci ha consegnato una guida scritta degli oggetti esposti (disponibile in più lingue).

Un tour del museo rivela l’affascinante (e tragica) storia della zona. A differenza di molte altre zone, in Islanda le streghe erano per lo più uomini. Tuttavia, il loro destino era simile a quello delle streghe di tutto il mondo: subirono persecuzioni e frequenti esecuzioni.

La caccia alle streghe tra il 1654 e il 1690 fu particolarmente brutale: 16 uomini e una donna furono bruciati sul rogo! L’affascinante mostra comprende anche repliche di Nábrók (necrofanti) e di un Tilberi (una creatura che si ritiene sia stata creata dalle streghe per rubare il latte).

C’è persino uno zombie che si arrampica sul pavimento! Prima di rimetterti in viaggio, puoi gustare un pasto tradizionale islandese nel ristorante adiacente e acquistare un libro sulla magia islandese nel negozio di souvenir.

Consigliato da Robin di LETgo: Cogli l’opportunità

9. Vulcano Eldfell

Punti Di Interesse Dell'Islanda E Migliori Città Da Visitare In Islanda
Vulcano Eldfell

Se ti trovi sulla costa meridionale dell’Islanda, prendi in considerazione l’idea di fare una gita di un giorno a Vestmannaeyjar (le Isole Westman). A 40 minuti di traghetto da Landeyjahöfn, la piccola isola di Heimaey ospita Eldfell, un vulcano che ha soffocato gran parte dell’isola con lava e cenere dopo un’eruzione a sorpresa nel 1973. Mi è sembrata una cosa molto bella da fare e ho deciso di percorrerla.

Vicino alla base del vulcano si trova l’inquietante “Cimitero delle case”, con cartelli che indicano dove si trovavano le case e gli edifici della comunità prima di essere distrutti dall’eruzione. I pony islandesi mi guardavano con curiosità mentre continuavo a percorrere il sentiero.

Eldfell (che significa “Collina del Fuoco” in islandese) è alto circa 200 metri e si consigliano stivali robusti per affrontare il terreno sabbioso. Il tempo in Islanda è molto variabile. Una pioggia feroce mi pungeva le guance mentre mi ostinavo a percorrere l’ultimo tratto che bruciava le cosce, prima che il sole ostinato facesse breccia tra le nuvole lunatiche proprio mentre raggiungevo la vetta.

Le Cose Da Vedere In Islanda E Le Cose Da Fare In Islanda
Vulcano Eldfell

La vista dalla cima mostrava un altro vulcano, Helgafell, a sud. Al di fuori dell’isola, ho visto vari lembi di terra che sono spuntati attraverso l’Oceano Atlantico negli ultimi decenni.

Essere soli sulla cima è stato emozionante e piuttosto surreale, fino a quando il suono di eventi sibilanti ha rafforzato la realtà spettrale di ciò che mi circondava. Era difficile concepire che 40 anni prima della mia visita, un’immensa devastazione era stata causata dall’attività vulcanica che si svolgeva nel laboratorio naturale proprio sotto i miei piedi.

Sebbene Eldfell non sia all’altezza dell’imponenza innevata del famigerato Eyjafjallajökull, trovarsi da soli in cima a un vulcano rimane uno dei miei ricordi di viaggio preferiti. È stata un’esperienza che mi ha ricordato quanto sia affascinante la scienza geologica del nostro pianeta.

Consigliato da Shannon di SoleSeeking

10. Cascata di Glymur

I Migliori Luoghi Da Visitare In Islanda E I Luoghi Più Belli Dell'Islanda
Cascata Glymur Islanda

Una delle mie esperienze preferite in Islanda è stata l’escursione alla cascata Glymur.

Per molto tempo si è pensato che questa fosse la cascata più alta d’Islanda, finché gli scienziati non hanno scoperto una cascata più alta nelle profondità di un ghiacciaio. Tuttavia, in termini di accessibilità, questa è probabilmente l’opzione più semplice per vedere una delle cascate più alte d’Islanda!

L’escursione non è troppo faticosa, ma comporta un po’ di salita, quindi è necessario avere delle buone scarpe e un equipaggiamento resistente alle intemperie (dai un’occhiata alla mia lista dei bagagli per l’Islanda per ulteriori consigli sull’equipaggiamento).

In estate, l’opzione migliore è quella di risalire il lato est del fiume, che offre una vista eccellente delle cascate. Puoi poi proseguire oltre il punto panoramico e fare un giro ad anello guadando il fiume sopra le cascate.

Il tempo di percorrenza totale è di circa tre-quattro ore.

In inverno, il ponte che attraversa il fiume sotto le cascate viene rimosso, quindi è possibile percorrere il sentiero in sicurezza solo dal lato ovest.

In questo modo non si gode di un’ottima vista, ma il vantaggio è che è molto meno affollato rispetto all’estate: quando ho fatto l’escursione in inverno, sono stato l’unico per tutta la mattina, con poche persone che mi hanno superato mentre tornavo alla macchina.

L’escursione fino alle cascate e ritorno da questo lato richiede dalle 3 alle 3,5 ore per la maggior parte delle persone relativamente in forma.

L’inizio dell’escursione a Glymur si trova a circa un’ora di macchina a nord-est di Reykjavik, con il parcheggio situato sulla strada 47. Le informazioni sul percorso si trovano all’inizio dell’escursione.

Consigliato da Laurence di Finding the Universe

11. Tour gastronomico di Reykjavik

Le Cose Da Vedere In Islanda E I Migliori Luoghi Di Interesse In Islanda
Tour gastronomico a Reykjavik

Un tour gastronomico a Reykjavik è d’obbligo perché la gente parla sempre del cibo tradizionale islandese, ma non ne ha la minima idea! Durante la Passeggiata gastronomica di Reykjavik, avrai una lezione di storia e cultura per nulla noiosa, oltre ad assaggiare una cucina che probabilmente ti ha incuriosito per un po’. So che ero curiosa perché non sapevo cosa aspettarmi! Prenditi un secondo e pensa a cosa ti viene in mente quando senti parlare di “cibo islandese”… cosa sarebbe?

In questo tour gastronomico non mangerai squali fermentati, ma possono sicuramente indicarti la direzione giusta se è quello che stai cercando. Invece, ti verranno servite incredibili e sostanziose zuppe, il famoso hot dog islandese, il gelato fatto con il pane e carni che forse non ti sono familiari, ma che finirai per desiderare di avere nella tua vita. Naturalmente, avrai anche qualche altra sorpresa lungo il percorso.

Attrazioni Turistiche Dell'Islanda E Cosa C'è In Islanda
Tour gastronomico a Reykjavik

Dal momento che Reykjavik è una città così facile da percorrere a piedi, con viste impressionanti sull’acqua, case graziose e colorate e una chiesa unica nel suo genere, c’è sempre qualcosa da guardare dietro ogni angolo. Naturalmente il cibo è l’attrazione principale di questo tour, ma in realtà si tratta più che altro del meglio di Reykjavik in poche ore.

Suggerimento: Clicca qui per prenotare un Food Walking Tour di 4 ore a Reykjavik e assaggiare 13 piatti diversi e sei locali unici. Oppure preferisci partecipare a un tour della birra e assaggiare oltre 10 incredibili birre islandesi?

Consigliato da Jessica di A Wanderlust for Life

12. Parco nazionale di Þingvellir (Thingvellir)

Best Things To Do In Iceland Iceland Attractions Pingvellir Thingvellir National Park Oxarfoss Waterfall
Le migliori cose da fare in Islanda – Attrazioni in Islanda – Parco Nazionale di Þingvellir (Thingvellir) Cascata di Oxarfoss

Una delle cose migliori che puoi fare in Islanda è fare un’escursione nel Parco Nazionale di Þingvellir (Thingvellir). Ci sono diversi percorsi che puoi intraprendere a seconda di ciò che ti interessa di più, ma uno dei più popolari parte dal Centro Visitatori di Thingvellir.

Qui è possibile camminare attraverso la grande faglia di Almannagjá, in cui due placche tettoniche – Almannagjá a ovest e Heiðargjá a est – si allontanano gradualmente di qualche millimetro ogni anno.

Ma questo particolare sentiero è popolare anche per un altro motivo: ti porta alla cascata di Öxarárfoss. Anche se questa cascata non è così grandiosa come Gullfoss o Seljalandsfoss, è comunque una bellissima cascata da visitare ed è molto popolare tra i fotografi. Inoltre, gli islandesi sono orgogliosi della loro acqua pulitissima e questa cascata è così pulita che puoi bere direttamente da essa. E poi deve essere piaciuta a qualcun altro, visto che è anche una location per le riprese di Game of Thrones!

Clicca qui per saperne di più sul tour di Game of Thrones.

Best Things To Do In Iceland Iceland Attractions Pingvellir Thingvellir National Park Thingvellir National Park Iceland Church
Le migliori cose da fare in Islanda – Attrazioni in Islanda – Parco nazionale di Þingvellir (Thingvellir) Thingvellir-parco nazionale-Islanda-chiesa

Altri punti salienti di questa escursione nel Parco Nazionale di Thingvellir sono la possibilità di ammirare da vicino una tradizionale chiesa islandese e di ammirare vasti laghi dalla piattaforma di osservazione situata accanto al Centro Visitatori.

Per sfruttare al meglio la tua escursione, devi aspettarti di trascorrere almeno 3-4 ore su questo particolare sentiero. Il costo del parcheggio presso il Centro Visitatori è di 500 ISK (Krónur islandese) per un’intera giornata. Inoltre, questo biglietto ti permette di parcheggiare in tutti i parcheggi ufficiali del Parco Nazionale di Thingvellir. Quindi puoi facilmente combinare questo percorso con un altro percorso escursionistico popolare nello stesso giorno!

Esistono diversi tour che includono una sosta al Parco Nazionale di Thingvellir.

Clicca qui per saperne di più sui tour, per verificare i prezzi e/o per effettuare una prenotazione.

Consigliato da Justine di Wanderer of the World

13. Escursione al vulcano Mt. Eldborg

Luoghi Da Visitare In Islanda E Attrazioni Imperdibili In Islanda

Una mattina mi sono svegliato e ho sbirciato attraverso il finestrino del mio camper per scoprire un mondo completamente bianco al di fuori del furgone. Mi sono vestito pesantemente e ho deciso di non percorrere la strada innevata, ma di fare un’escursione al vulcano perfettamente formato del monte Eldburg.

L’escursione è stata magica, lentamente la nebbia è evaporata e la vista è diventata sempre più chiara. Poiché il sentiero era coperto di neve, ho dovuto fare molta attenzione a non perdermi, ma con l’aiuto di Maps.me me la sono cavata bene .

Lungo la strada, ho incontrato una mandria di cavalli islandesi. Erano ancora più belli con la neve! Il sentiero escursionistico era per la maggior parte del tempo pianeggiante fino a raggiungere il vulcano. Una breve ma ripida salita mi ha portato sul bordo del cratere alto 60 metri, con una magnifica vista dalla cima.

L’aspetto più speciale dell’escursione è che ero l’unica persona presente. Beh, io e mio marito (dopo tutto, è sempre meglio non fare escursioni nella natura da soli!). Non c’era altro suono che il morbido tonfo dei nostri stivali sulla neve fresca. Ci sembrava di essere stati trasportati in un vero e proprio paese delle meraviglie invernale, passando sotto cespugli innevati e camminando lungo un fiume ghiacciato. Sicuramente un punto culminante del nostro viaggio invernale in Islanda!

L‘escursione è durata 2 ore (sono 3,3 km a tratta), senza la neve credo che ci sarebbe voluta circa 1,5 ore.

Raccomandato da Lotte di Phenomenal Globe

14. All’interno del vulcano

Isola Di Iclandia Da Fare E Isola Da Vedere

Un viaggio fino al centro della terra. Sembra inimmaginabile, vero? Beh, succede nella terra della magia: l’Islanda.

La natura e le attività qui sono al di là della nostra immaginazione. Ho fatto il mio viaggio qui nell’autunno del 2016. Era l’inizio di ottobre e abbiamo soggiornato nella città di Hvergandi. Si trova a mezz’ora di macchina dal vulcano dormiente Thrinukagigur, che ha eruttato circa 4000 anni fa.

Per cominciare, il punto in cui viene parcheggiata l’auto è a circa 3 km dal vulcano vero e proprio. Di solito, questa distanza è una passeggiata facile, ma quando fa un freddo pungente e il vento raggiunge una velocità di circa 60 km all’ora, la tua forma fisica viene messa a dura prova. Gli ultimi 400 metri della camminata sono ancora più duri perché devi salire su una montagna e il vento ti spinge all’indietro. Quindi devi tirarti su con più forza. Ma ogni sforzo ne vale la pena quando raggiungi un ascensore aperto che ti porta all’interno del cratere (una terra incredibile).

Anche se la temperatura è di -3 gradi, ti sentirai molto caldo all’interno perché non c’è vento. La terra multicolore ti lascia a bocca aperta. Dovrai camminare con attenzione e sperimenterai formazioni naturali come stalattiti e stalagmiti. Potrai trascorrere circa 45 minuti all’interno del cratere e l’intero tour dura 4 ore. Siamo stati fortunati perché abbiamo vissuto questa esperienza l’ultimo giorno di quella stagione. A causa del freddo e del vento, l’attività si ferma quando inizia l’inverno.

Alcuni suggerimenti:

  1. Porta con te molti vestiti caldi perché fa freddo.
  2. Porta con te delle ottime scarpe da trekking.
  3. Prendi una copertura per il tuo viso.
  4. Porta con te del tè/caffè caldo da sorseggiare per tenerti al caldo.
  5. Porta con te un grande spirito di non mollare mai.
  6. Fidati della tua guida turistica e presta attenzione alle istruzioni.

Raccomandato da Karishma di Globe Jamun

15. Attraversare il ghiacciaio Langjökull con la motoslitta

Le Cose Più Belle Da Fare In Islanda - La Motoslitta Che Attraversa Il Ghiacciaio Del Langjoekull

Ci sono così tante cose da fare in Islanda che non riuscirai mai a coprirle tutte, ma una delle mie cose preferite è stata la motoslitta sul ghiacciaio Langjökull. Siamo stati prelevati da un veicolo stupidamente grande, in grado di trasportare persone fino al ghiacciaio senza rimanere incastrato; i pneumatici erano praticamente alti quanto me! Ti viene fornita una tuta intera e un passamontagna e, in coppia, attraversi il ghiacciaio fino a un punto in cui non si vede nulla in nessuna direzione. Non ho idea di come gli istruttori riescano a capire da che parte andare, ma è chiaro che l’hanno fatto.

Guidare la motoslitta era più difficile di quanto sembrasse perché la neve era davvero spessa e ci si affondava dentro mentre si avanzava. Ci si ferma a metà strada e si possono scattare delle foto; noi abbiamo fatto degli angeli di neve e in generale abbiamo giocato con la neve. L’intero ghiacciaio è coperto da uno spesso strato di neve, ma puoi vedere il ghiaccio se scavi un po’ più in basso. Ci siamo scambiati gli autisti e siamo tornati al campo.

È stata un’esperienza incredibile, un po’ turistica visto che c’erano molti gruppi in giro contemporaneamente, ma non credo che questo abbia tolto nulla all’esperienza. L’abbiamo fatto anche come parte del nostro tour del Circolo d’Oro perché era più economico.

Una cosa di cui ti avverto è il freddo! Mentre stavamo guidando stava ancora nevicando, il che ha reso la situazione ancora più fredda. Quando siamo tornati indietro, eravamo entrambi coperti di neve e le nostre tute nere erano praticamente bianche. Le mie ciglia e sopracciglia avevano i loro piccoli ghiaccioli, che coprivano parte del mio cappello, e la mia sciarpa era praticamente congelata.

Diversi tour includono il ghiacciaio Langjokull.

Clicca qui per saperne di più sui vari tour disponibili, per controllare i prezzi e/o per effettuare una prenotazione.

Consigliato da Verity di Veritru

16. Escursione sul Monte Esja, fuori Reykjavik

Luoghi Da Vedere In Islanda E Siti Famosi In Islanda

Se vuoi vivere la natura islandese senza allontanarti troppo da Reykjavik, allora il trekking sul Monte Esja potrebbe essere l’attività che fa per te! Situata a est del centro, puoi raggiungere la base prendendo l’autobus numero 15 dalla stazione degli autobus di Hlemmur.

Con i suoi 914 metri di altezza, il Monte Esja è uno dei punti più alti dell’area che circonda la capitale. Per questo motivo, l’altezza del Monte Esja viene utilizzata per misurare e prevedere le condizioni meteorologiche in continua evoluzione dell’Islanda. Che tu sia un escursionista alle prime armi o uno scalatore esperto, i sentieri di Esja faranno al caso tuo. Il sistema di sentieri è dotato di una notevole quantità di segnali direzionali che rendono il sistema facile da navigare.

Il sistema di sentieri presenta diversi gradi di difficoltà, indicati il giorno da uno scarpone per i più facili a tre scarponi per i più difficili. Per questo motivo, prima di partire è meglio consultare una mappa e i livelli di avvio giornalieri per stabilire quale completare, in base alle tue capacità e al tuo livello di comfort. Per raggiungere la vetta, dovrai completare la parte finale del percorso, che può essere piuttosto ripida e caratterizzata da molte pietre che rendono l’ascesa più impegnativa.

L’escursionismo sul Monte Esja non è un’attività tipicamente invernale, poiché alcune parti dei sentieri diventano molto difficili o impossibili da percorrere in condizioni di neve e ghiaccio. Detto questo, ti consigliamo di intraprendere l’escursione quando è sicuro farlo, perché la vista dalla cima (o anche solo da un leggero aumento di altitudine) è assolutamente stupefacente. Comunque sia, assicurati di salutare il centro di Reykjavik dal Monte Esja!

Raccomandato da Eric e Lisa di Penguin e Pia

17. Visite turistiche a Reykjavik

Siti E Luoghi Da Visitare In Islanda

Visitando l’Islanda, la prima cosa che mi viene in mente è vedere la straordinaria natura del paese. Anche se la capitale Reykjavik non presenta grandi esempi di architettura storica, vale la pena esplorarla. È una delle migliori città europee da visitare in inverno.

Uno dei tanti suggerimenti per visitare Reykjavik è quello di visitare la casa Hofdi, luogo dello storico incontro tra il presidente americano Reagan e il capo dell’URSS Gorbaciov nel 1986. L’edificio, risalente all’inizio del XX secolo, era originariamente destinato al Consolato francese e oggi viene utilizzato per le funzioni sociali ufficiali della città. Sebbene sia chiuso al pubblico, vale la pena vederlo dall’esterno. Inoltre, esplora la scultura di fronte all’edificio che raffigura i pilastri della sede del capo tribù del primo colonizzatore norvegese a Reykjavik.

Dov'è L'Islanda E Come Visitare L'Islanda?

Quando visiti quest’area, ricordati di fermarti alla scultura astratta Obtusa all’angolo della strada. L’opera d’arte astratta dai colori vivaci si trova nella rotonda all’incrocio tra Katrínartún e Borgartún. La scultura è stata creata dall’artista venezuelano-americano Rafael Barrios, noto per le sue sculture a illusione ottica. Le persone possono camminare intorno alla scultura e osservare come le forme di questa scultura tridimensionale alta 4 metri cambiano da diversi punti di vista.

Per maggiori informazioni sui tour della città di Reykjavik, clicca su qui per il tour a piedi di 3 ore oppure qui per il tour in minibus di 3 ore.

Un altro ottimo modo per visitare i siti della città è l’autobus Hop-on Hop-off.

Clicca qui per acquistare i biglietti.

Consigliato da Anita di The Sane Travel

18. Tunnel lavico di Raudfarholshellir

Attrazioni Dell'Islanda Cose Da Fare

Il Lava Tunnel Raudfarholshellir si trova a circa 30 minuti da Reykjavik e ha iniziato a offrire un tour standard del tunnel lavico di un’ora adatto alle famiglie nel giugno 2017.

Io e mio marito l’abbiamo visitata nel loro primo mese di vita con i nostri tre figli di 2, 7 e 9 anni, poche ore dopo essere arrivati in Islanda. Siamo stati tutti dotati di elmetti illuminati e siamo partiti per il tunnel.

È stata un’escursione guidata facile che mia figlia ha apprezzato dal suo marsupio. Un tubo di lava è un tunnel naturale che in passato era occupato dalla lava che scorreva.

Questo tunnel si è formato dopo l’eruzione di Leitahraun, circa 5.200 anni fa. I segni dei gradini sulla parete mostrano le diverse profondità a cui la lava scorreva.

Abbiamo particolarmente apprezzato il momento di buio in cui la guida ha spento le luci per un breve periodo. Il tunnel di lava è una nuova attrazione in Islanda, da includere assolutamente nella lista delle cose da fare!

Clicca qui per trovare maggiori informazioni, controllare i prezzi dei tour e/o effettuare una prenotazione.

Consigliato da Catherine di We go with kids.

Tour in Islanda

Ho aggiunto informazioni sui tour disponibili per visitare i siti islandesi, consigliati da vari blogger di viaggio, nel post qui sopra. Se stai cercando altre attività da fare in Islanda, dai un’occhiata ai seguenti tour.

Tour da Reykjavik

1. Tour dell’aurora boreale in autobus: Ammira lo spettacolare spettacolo luminoso dell’Aurora Boreale e scopri come e perché si formano le luci.

Sono disponibili diversi tour; clicca qui per maggiori informazioni e/o per effettuare una prenotazione.

2. Laguna Blu: Fai il bagno nelle acque termali della Laguna Blu d’Islanda.

Sono disponibili diversi tour; clicca qui per maggiori informazioni e/o per effettuare una prenotazione.

3. Sud dell’Islanda: Trascorri l’intera giornata esplorando le bellissime attrazioni del sud dell’Islanda. Ammira le spiagge di sabbia nera, le cascate di Selijalandasfoos e Skogafoss, il villaggio più meridionale dell’Islanda a Vik; visita il ghiacciaio di Solheimajokull.

Sono disponibili diversi tour; clicca qui per maggiori informazioni e/o per effettuare una prenotazione.

4. Osservazione delle balene: naviga a bordo dell’Andrea, la più grande nave per l’osservazione delle balene in Islanda, per vedere le balene.

Clicca qui per maggiori informazioni e/o per effettuare una prenotazione.

5. Snorkeling nelle fessure di Silfra e speleologia lavica: Ammira le magiche formazioni rocciose create dalle eruzioni vulcaniche, visita le buie grotte di lava e fai snorkeling nelle fessure di Silfra.

Clicca qui per maggiori informazioni e/o per effettuare una prenotazione.

6. Laguna Segreta: Rilassati nelle acque calde della Secret Lagoon, una delle più antiche piscine geotermali naturali dell’Islanda. Diversi tour prevedono una sosta alla Secret Lagoon. In alternativa, puoi prenotare i trasferimenti in autobus con l’ingresso.

Clicca qui per maggiori informazioni sui vari tour, per controllare i prezzi e/o per effettuare una prenotazione.

7. Grotta di Leidarendi: tour di mezza giornata alla scoperta della Grotta di Leidarendi sotto le Blue Mountains. Striscia e cammina attraverso i tubi di lava creati dall’attività vulcanica.

Clicca qui per maggiori informazioni e/o per effettuare una prenotazione.

8. Avventura in ATV / Quad a Reykjanes: Durante questa spedizione in ATV della durata di 3 ore, potrai ammirare paesaggi lavici, pietre laviche calde, il faro più antico d’Islanda e molto altro ancora.

Clicca qui per maggiori informazioni e/o per effettuare una prenotazione.

9. Landmannalaugar: Esplora i campi di lava di Landmannalaugar o rilassati nelle piscine naturali.

Diversi tour visitano Landmannalaugar; clicca qui per saperne di più su questi tour, per controllare i prezzi e/o per prenotare. prenota.

Tour da Husavik

1. Osservazione delle balene: a bordo di una tradizionale barca islandese in legno di quercia, cerca le balene durante un tour guidato.

Sono disponibili diversi tour per l’osservazione delle balene; clicca qui per maggiori informazioni e/o per effettuare una prenotazione.

Tour da Skaftafell

1. Ghiacciaio Vatnajokull: Vivi un’esperienza di speleologia ed escursionismo sul ghiacciaio Vatnajokull, il più grande ghiacciaio d’Europa.

Diversi tour visitano il ghiacciaio Vatnajokull; clicca qui per maggiori informazioni sui tour, incluso il ghiacciaio Vatnajokull, e/o per effettuare una prenotazione.

Tour da Akureyri

1. Osservazione delle balene: ammira da vicino le incredibili megattere.

Da Akureyri partono diversi tour per l’osservazione delle balene; clicca qui per maggiori informazioni sui tour e/o per effettuare una prenotazione.

2. Lago Myvatn: in questo tour di un’intera giornata da Akureyri, potrai ammirare l’avifauna, la flora locale, l’attività geotermica e la geologia dell’area.

Clicca qui per maggiori informazioni sul tour, per verificare i prezzi o per effettuare una prenotazione.

3. Diamond Circle: Ammira paesaggi spettacolari e osserva le pulcinelle di mare che nidificano sulle scogliere durante i mesi estivi.

Clicca qui per maggiori informazioni sul tour, per verificare i prezzi e/o per effettuare una prenotazione.

Tour da Dalvik

1. Whale Watching: vai alla ricerca delle balene artiche dal nord dell’Islanda.

Clicca qui per maggiori informazioni sui vari tour di whale watching disponibili da Dalvik.

Dove alloggiare in Islanda?

1. City Town Apartments Reykjavik

Cosa Fare In Islanda E Le Cose Da Vedere In Islanda
Foto di City Town Apartments Reykjavik

Non si può negare che l’Islanda sia un paese costoso da visitare e la sua capitale Reykjavik non fa eccezione, soprattutto per quanto riguarda l’alloggio.

Ciononostante, quando ci siamo recati lì di recente, volevamo comunque assicurarci di poter soggiornare in alloggi di alta qualità.

Siamo stati molto contenti quando ci siamo imbattuti nei City town Apartments, che ci hanno offerto una posizione centrale in città, a pochi passi da tutte le zone principali.

Dove Andare In Islanda E Le Attrazioni Più Belle
Foto di City Town Apartments Reykjavik

A Reykjavik, dove è difficile trovare un alloggio a buon prezzo, questo appartamento ha tutto quello che serve. Per cominciare, era enorme. Con una superficie di circa 65 m², c’è spazio a sufficienza per un’intera famiglia o un gruppo di amici. Una camera da letto dedicata, due divani letto e un’ampia area salotto rendono il soggiorno confortevole. Dispone di lavanderia, ampio bagno, sala da pranzo e cucina completa. L’appartamento è anche completamente fornito di tutto ciò che puoi immaginare per cucinare un pasto di qualità da ristorante! Una grande TV a schermo piatto, una Apple TV con accesso a Netflix e un’eccellente rete wifi fanno parte dell’alloggio.

L’appartamento dispone di aria condizionata e ventilatori, anche se non abbiamo avuto bisogno di usarli nemmeno in estate, e di riscaldamento centralizzato. Le tende a rullo tengono lontana la luce del giorno durante i mesi estivi, quando cerchi di dormire, mentre il balcone ti permette di ammirare il vicino simbolo della chiesa Hallgrímskirkja.

Dove Alloggiare In Islanda - Appartamenti City Town Apartments Appartamenti Reykjavik
Foto di City Town Apartments Reykjavik

Abbiamo preso il FlyBus dall’aeroporto di Keflavik, che ha una navetta che ci ha portato all’hotel proprio accanto all’appartamento, il che ha reso facile il passaggio.

Anche se questo appartamento può essere prenotato tramite Booking.com, il proprietario dell’appartamento sarà in contatto personale con te, assicurandoti un arrivo efficiente e senza problemi.

Per ulteriori foto, informazioni e prezzi vai su booking.com

Raccomandato da Kerri di Beer and Croissant

2. Hotel Ranga nel sud dell’Islanda

Dove Visitare La Natura In Islanda
Foto di Hotel Ranga

L’Hotel Ranga è una struttura di lusso situata nel sud dell’Islanda. Si trova letteralmente a pochi minuti dalla circonvallazione principale; tuttavia, quando si arriva alla svolta, non ci si rende nemmeno conto che si tratta di un hotel, poiché l’edificio in stile capanna di legno si adatta perfettamente allo splendido scenario islandese.

L’hotel dispone di diverse camere che si adattano al tuo budget, dalle doppie standard alle suite di lusso e alle suite deluxe per la luna di miele. Le sette suite di lusso sono arredate con stile per adattarsi al tema di ogni continente, il che rende l’esperienza degli ospiti unica. La mia preferita è stata la stanza a tema Antartide, con numerosi pinguini in giro.

L’hotel dispone di un bar interno e di un ristorante che la sera serve deliziosi piatti tradizionali islandesi. E una magnifica colazione a buffet.

I Luoghi Più Belli Dell'Islanda
Foto di Hotel Ranga

Un’altra particolarità dell’Hotel Ranga sono le vasche idromassaggio all’aperto. Potrai rilassarti dopo un’intensa giornata di esplorazione e, se sei fortunato, scorgere l’aurora boreale. E per gli amanti delle stelle, puoi provare l’area osservatorio dell’Hotel Ranga, con tanto di telescopio gigante.

L’Hotel Ranga si trova in una posizione perfetta per esplorare le principali località turistiche dell’Islanda, godendo di un po’ di lusso durante il tuo soggiorno.

Per ulteriori foto, informazioni e prezzi vai su booking.com

Raccomandato da Becky di Becky The Traveller

Altre risorse Internet sull’Islanda

  1. Come fare un viaggio in Islanda a prezzi accessibili?
  2. Itinerario di 9 giorni della Ring Road
  3. Cose da fare gratis a Reykjavik

Questo post è stato utile? Se è così, assicurati di appuntarlo per consultarlo in seguito!

Punti Di Interesse Dell'Islanda
Rate this post

Protect your trip: With all our travel experience, we highly recommend you hit the road with travel insurance. SafetyWing offers flexible & reliable Digital Nomads Travel Medical Insurance at just a third of the price of similar competitor plans.