Skip to Content

Le migliori Cose da Fare e Vedere a Hawaii, Stati Uniti

Si sta dirigendo verso l’Aloha State per un po’ di riposo e ricreazione? Sapere le migliori cose da fare e vedere a Hawaii, Stati Uniti per massimizzare la tua visita a questo stato americano. Esplora la nostra lista delle migliori cose da fare alle Hawaii.

Come si fa a descrivere le Hawaii senza menzionare le sue grandi onde, le sue splendide spiagge e i suoi dintorni tropicali? È difficile comprendere quanto…

C’è qualcosa di più alle Hawaii della sua atmosfera estiva?

Mentre è vero che molte delle migliori cose da fare alle Hawaii sono collegate alla sua abbondanza di meraviglie naturali, ci sono un sacco di cose da fare alle Hawaii che vanno ben oltre la sua descrizione generale di una destinazione turistica.

Dove si trovano le Hawaii nel mondo?

Prima di tutto: dove sono le Hawaii?

Le Hawaii sono una catena di isole situate nel mezzo dell’Oceano Pacifico.

Le Hawaii fanno parte dei 50 stati dell’America ed è, infatti, l’unico stato insulare del paese. È incluso nella nostra lista dei migliori posti da visitare negli Stati Uniti.

Su una mappa del mondo, si possono vedere le Hawaii nella parte più meridionale degli Stati Uniti.

Best Things To Do In Hawaii 2
©ademyan via Canva.com

Quali sono le isole delle Hawaii?

Le otto isole delle Hawaii sono le seguenti:

1. Isola delle Hawaii

L’isola delle Hawaii è anche conosciuta come Big Island. Ha quattro zone climatiche uniche – il che significa che puoi sperimentare la neve e i tropici in un solo posto.

2. Maui

Maui è la seconda isola più grande dello stato. Se parte della tua lista delle migliori cose da fare alle Hawaii include l’osservazione delle balene, considera di visitare l’isola di Maui.

3. Oahu

Oahu è dove si trova la capitale, Honolulu. Qui troverete le destinazioni popolari della lista delle cose da fare alle Hawaii, come Waikiki e Pearl Harbour.

4. Kaho’olawe

Kaho’olawe è un’isola vulcanica ed è la più piccola delle otto isole delle Hawaii. È considerato inabitabile e attualmente vi si può accedere solo iscrivendosi al volontariato.

5. Lanai

Lanai è la più piccola isola abitata delle Hawaii. Questo è il posto dove dovresti andare se ti piace sperimentare il lato lussuoso e fuori mano delle Hawaii.

6. Molokai

La fama di Molokai è data dalle sue scogliere marine, che sono le più alte del mondo, e dalla sua barriera corallina continua che è, in effetti, la più lunga. Se vuoi immergerti nelle radici native delle Hawaii, è qui che dovresti andare.

7. Kauaʻi

Kauai è anche considerata come l’isola giardino a causa del suo lussureggiante paesaggio verde. Una delle cose migliori da vedere alle Hawaii è qui: lo splendido Monte Waialeale.

8. Ni’ihau

Ni’ihau è un’isola privata delle Hawaii. È notoriamente conosciuta come l’Isola Proibita perché si può visitare questo luogo solo su invito.

Le migliori Cose da Fare e Vedere a Hawaii, Stati Uniti

1. Spiaggia di sabbia verde di Papakōlea (Grande Isola)

Raccomandato da Sarah di CosmopoliClan

Spiaggia Di Sabbia Verde Di Papakolea
Spiaggia di sabbia verde di Papakolea

A Mahana Bay, sulla punta meridionale dell’isola di Hawaii, troverai uno dei paesaggi più spettacolari del mondo. L’unica spiaggia di sabbia verde di Papakōlea si trova all’interno dei resti di un cratere vulcanico.

Migliaia di anni fa, la lava si è solidificata e il magma si è cristallizzato, formando un minerale colorato chiamato olivina. Il risultato è questa caratteristica sabbia verde.

Aggiungete a questo le acque color acquamarina che colpiscono il cono eroso, e capirete perché questa spiaggia accende l’immaginazione più di qualsiasi altra sull’isola.

Raggiungere questa splendida spiaggia di sabbia verde è un po’ una sfida perché si trova in mezzo a un paesaggio aspro e secco dove gli alisei soffiano ferocemente.

Ci vuole un’escursione di 2,6 miglia e una ripida discesa nel cratere per raggiungere questa meraviglia naturale.

Spiaggia Di Sabbia Verde Di Papakolea - 2

Anche se troverai spesso gente del posto all’entrata del parcheggio, che si offre di portarti alla spiaggia di Papakōlea nel retro del loro camion per una piccola somma, è importante notare che questa attività è, di fatto, illegale: Danneggia il fragile ecosistema così come alcuni dei siti culturalmente significativi che punteggiano questa zona.

Quindi, rispettate la terra e date un morso al proiettile; questa splendida spiaggia hawaiana di sabbia verde vale bene lo sforzo.

Se ti rimane ancora un po’ di energia dopo aver visitato la spiaggia di Papakōlea, allora fai una piccola deviazione a South Point, un luogo popolare per il salto dalla scogliera, per guardare i temerari locali che mostrano le loro abilità.

2. Immersione o snorkeling con le mante

Raccomandato da James di Travel Collecting

Barca Per Immersioni Con Le Mante
Manta ray Dive Boat

Una delle cose più sorprendenti che puoi fare alle Hawaii è un’immersione notturna o un tour di snorkeling con le mante. Le gite partono ogni pomeriggio tardi dal porto a nord di Kailua-Kona sulla Big Island.

Le mante sono creature enormi con un’apertura alare fino a 29 piedi (8,8 m). Sono filtratori, cioè si nutrono di krill nuotando con la bocca aperta e setacciando il krill dall’acqua.

Dove c’è abbondanza di krill, c’è una buona possibilità di trovare le mante. I krill, crostacei microscopici, sono attratti dalla luce di notte.

L’area a nord di Kona è un habitat privilegiato per le mante a causa dell’abbondanza di krill, ma per renderlo particolarmente attraente per loro, un grande cerchio di riflettori è stato allestito sul fondale marino.

Queste luci si accendono subito dopo il tramonto, attirando sciami di krill invisibili, attirando le mante.

Diversi operatori organizzano viaggi di immersione e snorkeling al “cerchio di luci”. I sommozzatori si inginocchiano sul fondo dell’oceano, appena fuori dall’anello di luci.

Chi fa snorkeling si aggrappa al bordo di una grande zattera che galleggia sopra le luci, quindi è facile stare insieme e concentrarsi sulla vista sottostante.

Una volta che si è fatto buio e le luci sono accese, di solito non passa molto tempo prima che il primo raggio appaia dall’oscurità oltre la luce.

Vederli in picchiata a pochi centimetri dalla tua testa se ti stai immergendo o a pochi centimetri sotto di te se stai facendo snorkeling è un’esperienza incredibile. Presto, altri si uniscono, e ballano una danza delicata, scendendo in picchiata, tuffandosi e girando intorno, con le bocche spalancate per raccogliere più krill possibile.

Sono abbastanza sicuri, non hanno paura delle persone e possono avvicinarsi MOLTO, quindi siate preparati. La loro vista con le loro bocche a griglia spalancate può intimidire, ma questa è una delle più incredibili esperienze di immersione o di snorkeling che potrete avere ovunque, mai.

I viaggi di immersione partono durante tutto l’anno, ma da marzo a dicembre il mare tende ad essere più calmo, quindi c’è meno possibilità che il viaggio venga cancellato a causa del maltempo. Ovviamente, si tratta di animali selvatici, e vederli non è garantito, ma le probabilità sono buone.

3. Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii sulla Grande Isola

Raccomandato da Marcie di Hawaii Travel with Kids

Parco Nazionale Dei Vulcani Delle Hawaii

Se sei diretto alla Grande Isola delle Hawaii, la cosa più popolare da fare è esplorare il Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii.

Sono circa 2,5 ore da Kona o 40 minuti da Hilo. Il sito patrimonio mondiale dell’UNESCO è la tua migliore possibilità di vedere la vera lava durante il tuo viaggio alle Hawaii.

Ma questo parco nazionale è molto di più di un posto dove fare delle belle foto di lava. Si può anche camminare attraverso un tubo di lava (un tunnel scavato dalla lava), vedere le bocche di vapore, meravigliarsi dell’Holei Sea Arch, e controllare alcuni incredibili panorami.

Segno Del Parco Nazionale Dei Vulcani Delle Hawaii
Segno del parco nazionale dei vulcani delle Hawaii

Inoltre, c’è un centro visitatori molto bello, un museo del vulcano e tonnellate di eventi e attività guidate dai ranger. Ma una delle cose migliori da fare al Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii è fare escursioni.

Ci sono escursioni per tutte le età e capacità. Una popolare escursione nel Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii è il Devastation Trail. Qui un’eruzione vulcanica ha spazzato via tutta la vita e ti sembrerà di essere su un altro pianeta.

Non assomiglia per niente al resto delle Hawaii. È facile esplorare il Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii per conto proprio con un’auto a noleggio, oppure puoi iscriverti a uno dei tanti tour offerti qui.

Sentiero Della Devastazione Al Parco Nazionale Dei Vulcani Delle Hawaii
Sentiero della devastazione al Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii

Si può fare il Volcanoes National Park come una gita di un giorno, o si può passare qualche notte qui. Ci sono diverse case vacanza in affitto nella zona, o si può pianificare il campeggio, che è l’opzione più popolare.

Qualunque cosa tu decida, non ti pentirai di aver trovato il tempo per visitare il Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii!

4. Visitare una fattoria di caffè a Kona

Raccomandato da Constance di The Adventures of Panda Bear

Kona-Hawaii-Coffee-Farm-Coffee-Flowers

Cos’è un viaggio a Kona, Hawaii, senza una visita a una vera fattoria di caffè Kona? Anche se il caffè non è originario delle isole Hawaii, Kona ha il microclima perfetto per la crescita del caffè.

Lungo le colline di Kona, il luminoso sole del mattino viene di solito superato dalle nuvole del pomeriggio. Questo tipo di tempo si presta a chicchi di caffè incredibili, perfetti per il tuo infuso quotidiano.

Ci sono molte fattorie del caffè nella zona di Kona, tra cui Kona Coffee Living History Farm, Hula Daddy, Rooster Farms, e la nostra preferita, Heavenly Hawaiian Coffee Farm.

La maggior parte di queste fattorie offrono tour delle fattorie del caffè e degustazioni di caffè. Avrai la possibilità di imparare come il caffè viene coltivato, lavorato, tostato e vedere come finisce nella tua tazza del mattino.

Il periodo migliore per visitare una fattoria del caffè è a febbraio e marzo se vuoi vedere i bellissimi fiori bianchi del caffè, conosciuti anche come “neve di Kona”.

Altrimenti, tra agosto e gennaio, si intravedono delle ciliegie di caffè rosso vivo sedute sulle piante in attesa di essere raccolte.

Non perdere l’esperienza di una fattoria di caffè Kona durante il tuo prossimo viaggio alle Hawaii; vorrai sicuramente aggiungerla al tuo itinerario di Kona.

Le migliori cose da fare a Maui

1. Parco Nazionale Haleakala

Raccomandato da Jess di I’m Jess Traveling

Parco Nazionale Di Haleakala, Sentiero Pipiwai

Se ti piacciono le cascate, i vulcani e i tramonti epici, allora non puoi perderti una visita al Parco Nazionale Haleakala a Maui.

Ci sono due distretti al Parco Nazionale di Haleakala, il distretto di Kipahulu e il Crater Summit. Ognuno offre la sua prospettiva unica della bella isola.

Il distretto di Kipahulu su East Maui può essere raggiunto solo da una strada, la strada per Hana. Arrivarci è metà dell’avventura, perché si guida vicino alle cascate attraverso foreste pluviali lussureggianti, mentre si hanno incredibili viste del paesaggio marino. All’interno di questo ingresso si trova l’inizio del Sentiero Pipiwai.

Parco Nazionale Di Haleakala, Sentiero Pipiwai

Una delle migliori escursioni di Maui, il sentiero Pipiwai ti porta a superare diverse cascate, antichi alberi di banyan attraverso una fitta foresta di bambù e termina alle cascate Waimoku, alte 400 piedi.

Vi state chiedendo dove entra in gioco la parte del vulcano?

La cima di Haleakala si trova a monte, e una delle migliori cose da fare a Maui è guardare l’alba in cima a Haleakala, ‘House of the Rising Sun’.

Haleakala è il vulcano che ha formato Maui, e a 10.000 piedi, si può guardare l’alba sopra o sotto le nuvole.

Se sei pronto per un’avventura, opta per un tour in bicicletta all’alba, dove si guarda il sorgere del sole e poi si percorrono le 26 miglia in discesa su una bicicletta fino alla città di Paia. Un’esperienza che non puoi trovare in nessun’altra parte del mondo.

Leggi anche: Le migliori cose da fare a Maui.

Le migliori cose da fare in Oahu Hawaii

1. Escursione al Lanikai Pillbox

Raccomandato da Melissa di Parenthood and Passports

Lanikai Pillbox Escursione Hawaii

L’escursione Lanikai Pillbox è una delle escursioni più popolari sull’isola di Oahu. La breve escursione ti porta a due bunker militari che offrono viste panoramiche mozzafiato del lungomare e dell’oceano sottostante.

Considerato moderatamente difficile, le porzioni del sentiero sono strette e accidentate, e le aree in cui c’è un ripido dislivello.

La salita iniziale è un po’ ripida, ma le corde sono ancorate nelle rocce per aiutarti a salire e scendere.

Il sentiero, situato a Kailua, a circa 40 minuti da Waikiki, si chiama ufficialmente Ka’iwa Ridge, ma viene comunemente chiamato Lanikai Pillbox hike.

Lanikai Pillbox Escursione Hawaii

Nonostante la sua classificazione moderata, questa escursione potrebbe essere facilmente fatta con i bambini, in particolare se siete abituati a fare escursioni con i bambini. Essendo uno dei posti migliori per guardare il tramonto, questo sentiero dovrebbe essere sulla Itinerario di 4 giorni a Oahu .

Il parcheggio per l’escursione al Lanikai Pillbox può essere un po’ impegnativo. La maggior parte delle persone parcheggia nel quartiere vicino all’inizio del sentiero, ma ci sono molte aree lungo le strade che sono parcheggi privati solo per i residenti o zone etichettate di divieto di sosta.

Quindi trovare un parcheggio può richiedere un paio di volte il giro del quartiere. L’escursione può anche essere combinata con una visita a Lanikai Beach, una delle spiagge più belle dell’isola.

2. Guarda il Pipeline Pro Surf Comp

Raccomandato da Luke di The Coastal Campaign

Guarda Il Pipeline Pro Surf Comp

Le Hawaii sono la patria del surf, quindi quale modo migliore di passare una giornata che guardare i migliori surfisti del mondo competere nel Pipeline Pro surf comp sulla North Shore di Oahu.

Le onde di Pipeline sono tra le più pazze del mondo, ed è impressionante vedere i surfisti infilarsi in enormi barili e venire sputati fuori alla fine di essi tra le acclamazioni della folla.

Il Pipeline Pro è anche la tappa finale della World Surf League, il che spesso significa che il campione dell’anno viene deciso in questo evento, aggiungendo al clamore e all’eccitazione.

Il concorso si svolge di solito nelle prime settimane di dicembre, quando le onde pompano.

L’atmosfera sulla spiaggia è assolutamente elettrica, e il litorale è pieno di fan da poco dopo l’alba quando la competizione è in corso.

Una piccola tenda da surf è allestita nel parcheggio principale, dove si può prendere da mangiare, comprare del merchandising per le gare di surf e anche incontrare i surfisti.

Anche l’ambientazione di questa competizione è spettacolare. L’onda di Banzai Pipeline si infrange proprio di fronte a una bella spiaggia di sabbia dorata fiancheggiata da palme e fresche cabine sulla spiaggia.

C’è anche un sacco di fauna selvatica qui, quindi tenete d’occhio le foche e le tartarughe, che sono molto comuni nella zona.

Se puoi, cerca di venire il giorno delle finali, quando i migliori surfisti si danno battaglia per essere incoronati campioni di Pipeline.

Il giorno in cui ho assistito al concorso è stato il momento clou del mio viaggio alle Hawaii, e sicuramente tornerò presto a guardare questo concorso.

3. Immersione in gabbia con gli squali

Raccomandato da Valentina di Valentina’s Destinations

Immersione In Gabbia Con Gli Squali Alle Hawaii

Nuotare con gli squali al largo della North Shore di Oahu è una delle cose più indimenticabili da fare alle Hawaii. Non ci sono molti posti al mondo dove è possibile fare immersioni in gabbia con gli squali, ma Oahu è uno di questi.

Hawaii Shark Encounters è dedicato a creare un tour ecologico e sostenibile. La missione dell’azienda è quella di sfatare i miti sugli squali e promuovere la loro conservazione. Negli ultimi anni, le popolazioni di squali sono state colpite duramente a causa dei cambiamenti ambientali e delle pratiche di pesca illegali.

Imparerai di più sugli squali durante il tuo tour mentre navighi verso le zone di alimentazione degli squali. Una volta che la barca raggiunge la zona degli squali, i motori vengono tagliati e i visitatori possono entrare a turno nella gabbia di polivetro.

Mentre fai snorkeling nella gabbia, avrai la possibilità di vedere gli squali nel loro habitat naturale senza disturbarli in alcun modo.

Immersione In Gabbia Con Gli Squali Alle Hawaii

Possono venire e andarsene come vogliono. Nuotano vicino a te, e a volte si avvicinano alla gabbia perché sono curiosi. Non preoccupatevi, non attaccheranno la gabbia!

Gli squali amano visitare i terreni degli squali al largo delle coste di Oahu. Quindi, ne vedrete sicuramente qualcuno durante il vostro tour. I visitatori comuni includono gli squali delle Galapagos o gli squali Sandbar. Anche se potresti anche vedere qualche squalo tigre! Durante il percorso, le guide turistiche indicheranno le balene o i delfini in migrazione, se avvistati.

Questo tour costa circa 150 dollari a persona. Gli ospiti di tutte le età sono i benvenuti. L’attività è sicura per i nuotatori di tutti i livelli di abilità. È un’attività unica, emozionante e stimolante da provare alle Hawaii!

4. Escursioni sulle creste e le valli di Oahu

Raccomandato da Michelle di Intentional Travelers

Escursioni Nelle Valli E Nelle Creste Di Oahu

L’escursionismo è uno dei modi migliori (e più economici) per esplorare le isole Hawaii. A Oahu, quasi ogni cresta e valle ha un sentiero.

Dal centro di Honolulu e dall’est verso Hawaii Kai ci sono diverse belle escursioni in cresta e in valle da provare. Il più vicino alla città è una delle escursioni più conosciute nella Manoa Valley.

Si tratta di una zona residenziale tranquilla e lussureggiante con una breve e facile escursione alle cascate di Manoa. Le cascate possono seccarsi a seconda della stagione, ma è comunque una passeggiata panoramica attraverso una foresta di bambù.

Poi, Wa’ahila è un bel sentiero di cresta che parte da un parco statale. Anche se non è il più spettacolare, è un sentiero comodo per la città e non troppo impegnativo.

Wilhelmina Rise, noto anche come sentiero di Mau’umae, offre alcune delle migliori viste sul crinale. Si affaccia su quartieri, montagne, valli e sull’oceano. Il sentiero diventa più impegnativo man mano che si va avanti, ma anche l’escursione andata e ritorno nel primo tratto vale la pena.

Andando più a est, Kuli’ou’ou è un’altra escursione sul crinale. Moderatamente impegnativo, soprattutto con tutte le scale alla fine, è dotato di viste gratificanti della costa sud e dell’est.

Se amate essere attivi e godervi la vita all’aria aperta, avventuratevi al di là della pista turistica e provate a percorrere alcuni di questi sentieri di cresta e di valle.

Siate extra cortesi e rispettosi mentre parcheggiate e godete di queste aree, dato che la maggior parte di questi punti di partenza dei sentieri hanno origine in quartieri residenziali.

5. Viaggio su strada sulla costa nord di Oahu

Raccomandato da Noel di This Hawaii Life

Sharks-Cove-Oahu

Se stai cercando un’esperienza fantastica da vivere a Oahu, esci da Honolulu per un giorno e goditi la zona di North Shore.

Si può fare un tour di gruppo, ma io consiglierei di noleggiare un’auto e godersi la gita di un giorno al North Shore per conto proprio.

Per prima cosa, assicurati di andare contro il traffico dirigendoti a ovest verso Haleiwa sulla Hwy2 fino alla Hwy 99. Se siete appassionati di storia e ananas, assicuratevi di fermarvi alla Dole Plantation lungo la strada.

Haleiwa è ora un punto caldo alla moda, con i tribunali dei camioncini del cibo, fantastiche gallerie d’arte e negozi, e il miglior ghiaccio da barba da Matsumoto.

Lungo il tragitto attraverso la spettacolare costa, passerete davanti a molti favoriti popolari come Waimea Beach, Sunset Beach e il Banzai Pipeline, Kawailoa Beach – sono tutti spettacolari.

Spiaggia Di Waimea Hawaii

Oppure, se ti piace lo snorkeling, considera Sharks Cove. Altri luoghi splendidi da fermare ed esplorare includono Waimea Valley, Laie, e la chiesa dei Santi degli Ultimi Giorni, il Polynesian Cultural Center, e la serenza Byodo Nel tempio nella Valle dei templi.

La cosa meravigliosa è che ci si può fermare e andare dove si vuole, e si può controllare il mio post sulla visita della North Shore qui per tutte le cose migliori da fare e vedere nella zona.

6. Nuotare con i delfini spinner hawaiani (nel loro habitat naturale)

Raccomandato da Amanda di Fly Stay Luxe

Swimming-With-Dolphins-Hawaii

Oltre a cercare i migliori posti per mangiare a Oahu, una delle mie cose preferite da fare alle Hawaii è nuotare con i delfini.

E non mi riferisco ai delfini tenuti in cattività. Non c’è niente di più esaltante che nuotare con i delfini nel loro habitat naturale: l’oceano!

Sulla costa occidentale di Oahu, c’è una zona appena al largo della costa dove centinaia di amichevoli delfini spinner hawaiani chiamano casa. Questa piccola baia è dove i delfini vengono a “dormire” durante il giorno.

Ma, quando dico “dormire”, in realtà non sembra che stiano dormendo nel senso che conosciamo noi, dato che si muovono costantemente e riemergono per prendere aria. Ma per tutto il tempo, metà del loro cervello è effettivamente attivo, e l’altra metà è addormentata.

Ko Olina Ocean Adventures offre crociere di snorkeling di mattina o pomeriggio, dove si può nuotare vicino a queste bellissime creature.

Durante il tour, potrai anche divertirti con centinaia di tartarughe marine verdi hawaiane e fare snorkeling in alcune incredibili barriere coralline tropicali che brulicano di vita. Garantiscono anche l’avvistamento dei delfini, o il tuo prossimo tour è gratis.

La cosa che mi è piaciuta molto di questa compagnia è il suo approccio etico al nuoto con i delfini.

Tutti gli ospiti della nostra crociera hanno ricevuto un briefing completo sulla natura dei delfini spinner hawaiani e sul loro stato di coscienza.

Le nostre guide ci hanno spiegato come avvicinarci ai delfini per assicurarci di non spaventarli o svegliarli. Poiché sono mezzi addormentati, non ti è permesso inseguirli o toccarli; questo è un grande no-no!

I tour per nuotare con i delfini partono ogni giorno da Ko Olina Marina. I prezzi partono da 139 dollari per gli adulti e 114 dollari per i bambini, che includono il pranzo.

Prenota il tuo tour dei delfini alle Hawaii:

1. Oahu: Eco-Friendly West Oahu Snorkel Sail con i delfini

2. Maui: Crociera con delfini e snorkeling a Lanai da Lahaina

7. Murales e microbirrifici a Kakaako, Oahu

Raccomandato da Maureen di So Many Places! Così poco tempo!

Murales E Microbirrifici A Kakaako

Assicurati di fare un viaggio nella nuova zona alla moda di Kakaako a Honolulu per controllare i meravigliosi murales di arte di strada e le microbirrerie boutique.

Kaka’ako era una vecchia e poco interessante zona industriale fuori Ala Moana Avenue tra Waikiki e il centro. È a soli dieci o quindici minuti di autobus o di Uber dal centro di Honolulu, e vale la pena dare un’occhiata in giro.

L’inizio della trasformazione della zona di Kakaako è iniziato circa dieci anni fa con il primo festival artistico Pow Wow.

Enormi murales vibranti sono stati dipinti sui muri dei grandi edifici industriali da artisti locali e internazionali.

Murales E Microbirrifici A Kakaako

Il festival d’arte Pow Wow ora si svolge a febbraio ogni anno, con circa un centinaio di artisti che vi partecipano, e una grande varietà di nuovi murales creativi vengono creati.

Puoi scegliere di vagare a tuo piacimento o fare riferimento alla mappa sul sito web di POW! WOW! per trovare la posizione di ogni murale nella zona.

Una volta che sei stato stordito da tutte le incredibili opere d’arte e ti è venuta un po’ di sete, controlla alcune delle interessanti microbirrerie e speakeasies e assaggia alcune delle loro birre uniche e dell’ottimo cibo.

Kakaako ha una storia di produzione di birra. Alcune delle birrerie più popolari sono la Honolulu BeerWorks, la Waikiki Brewing Company, la Bruseum, la Brave Brewing Home e la Aloha Beer Company.

8. Pearl Harbor

Raccomandato da Holly di Globeblogging

Missouri Pearl Harbor Hawaii
Missouri Pearl Harbor Hawaii

Ci sono diversi miti sulla visita a Pearl Harbor. Che bisogna andare con un tour, che bisogna presentarsi presto o perdere i biglietti gratuiti, che è tutto per l’Arizona Memorial.

Una cosa su cui non c’è confusione è che non deve mancare nel tuo itinerario di Oahu se stai visitando l’isola.

Non c’è dubbio che Pearl Harbor sia un luogo potente. L’America nel 1941 si era finora astenuta dai combattimenti della seconda guerra mondiale, mantenendo il suo coinvolgimento nelle sanzioni economiche.

Un attacco preventivo dei giapponesi contro l’America per impedire loro di unirsi alla seconda guerra mondiale non fu l’attacco paralizzante che avevano sperato.

A Bordo Del Bowfin Pearl Harbor
A bordo del Bowfin Pearl Harbor

Era senza precedenti sul suolo americano, e l’America non si astenne più. Pearl Harbor è l’ultimo luogo di riposo di oltre 2.300 militari.

1.100 di questi erano a bordo della USS Arizona, che ancora riposa sul pavimento del porto, un memoriale costruito sopra che può essere visitato in barca.

Mentre l’Arizona Memorial è certamente il più noto dei siti di Pearl Harbor, è, infatti, uno dei sei. È sempre gratuito; tuttavia, c’è una capacità limitata, e come tale, i biglietti si ottengono per una determinata fascia oraria.

Questi possono essere prenotati online a partire da 24 ore prima, o un numero è messo da parte per i walkup il giorno stesso.

Arizona Memorial Pearl Harbor
Arizona Memorial Pearl Harbor

Puoi assolutamente arrivare a Pearl Harbor e fare le tue cose; infatti, ti consiglio di farlo e di avere la libertà di passare tutto il tempo che vuoi a girovagare per l’ultima nave da guerra statunitense, la USS Missouri, dove ho passato facilmente un paio d’ore da solo.

Si può anche camminare attraverso il sottomarino americano in disarmo, l’USS Bowfin, che ha avuto diverse missioni di successo nel Pacifico.

Gli appassionati di storia ameranno leggere la storia dell’attacco al centro visitatori e al museo dell’aviazione, che ospita diversi aerei della seconda guerra mondiale e altri aerei d’epoca.

9. Kayak alle isole Mokulua, Oahu

Raccomandato da Christa di Expedition Wildlife

Kayak Alle Isole Mokulua

Chi cerca un’avventura diversa sull’isola di Oahu dovrebbe assolutamente mettere da parte un giorno per andare in kayak alle splendide isole Mokulua!

Le isole Mokulua sono due piccoli santuari rocciosi che si trovano a un’ora di kayak dalla terraferma, partendo da Kailua Beach. Qui, gli uccelli nidificano durante la loro stagione riproduttiva, le foche monache hawaiane si crogiolano nella sabbia e le tartarughe marine lambiscono le onde.

Assicuratevi di dare loro spazio, e non date da mangiare o toccate la miriade di animali che chiamano queste piccole oasi dell’isola.

Moku Nui, l’isola più settentrionale delle due, ha una piccola spiaggia sulla quale i kayakers e gli stand-up paddlers possono riposare e godere della solitudine dell’oceano circostante.

Kayak Alle Isole Mokulua

Moku Iki, la più piccola e meridionale delle isole, è inaccessibile e riservata specificamente alla fauna selvatica.

Anche se è possibile affittare un kayak per una visita di mezza giornata all’isola, considera invece di prendere un noleggio di un giorno intero per prendersi un po’ di tempo per raggiungere le isole, rilassarsi e godersi la vista.

Tutti i tipi di pesci, coralli e tartarughe possono essere visti durante il viaggio. Un permesso è necessario per accedere a Moku Nui, e Kailua Beach Adventures, situato proprio nel centro di Kailua, offre il briefing necessario e il permesso con i loro noleggi.

Le Hawaii ospitano alcune delle spiagge più belle del mondo, e dirigersi verso le chiare acque blu al largo non fa che aumentare l’avventura!

10. Tour gastronomico di Oahu

Raccomandato da Nicole di Eatlivetraveldrink

Oahu - Leonards-Bakery

Una delle cose migliori da fare alle Hawaii è mangiare tutto il cibo. Oahu offre alcune delle cene più iconiche delle Hawaii e non dovrebbe essere perso. Se stai pianificando un viaggio epico per ragazze, allora un tour gastronomico è un must!

Sulla North Shore, Giovanni’s Shrimp Truck è un posto leggendario per ottenere un piatto di riso con burro e gamberi spalmati d’aglio! Ci sarà la fila – ma vorrete il bis!

Mentre sei a North Shore, assicurati di fermarti alla Dole Pineapple Plantation e prendi il gelato Dole Whip.

Si può ottenere da solo, in un sundae, come galleggiante, cono o ciotola. Il Dole Whip ha un seguito di culto, ed è difficile da trovare – quindi prendetelo sicuramente mentre siete qui.

Nella zona di Honolulu, Leonard’s Bakery è popolare per le sue malasadas calde!

Questi dolcetti di pasta calda possono essere farciti con un ripieno a scelta (la crema pasticcera è molto popolare), e si possono far rotolare nello zucchero a scelta (lo zucchero alla cannella è popolare) o andare da soli.

Questa panetteria è molto frequentata e ci sarà anche la fila. Questo perché il cibo è incredibile ma anche fatto su ordinazione.

Altri tre alimenti da non perdere alle Hawaii sono: acai bowls, shave ice, moco loco e un pranzo tardivo. Si tratta di piatti piuttosto popolari che si possono trovare in molti luoghi dell’isola.

11. Escursioni a Diamond Head a Oahu

Raccomandato da Sydney di A World in Reach

Escursioni A Diamond Head A Oahu
Escursioni a Diamond Head a Oahu

Non è un segreto che Diamond Head è una delle escursioni più popolari di Oahu. Anche se il sentiero può diventare un po’ affollato verso mezzogiorno, i visitatori non dovrebbero lasciare che la folla li dissuada dall’andare in cima a Diamond Head.

Il picco offre agli escursionisti una bella vista su Honolulu e Waikiki Beach, e il sentiero ha una difficoltà da facile a moderata che anche gli escursionisti principianti possono gestire.

Diamond Head si trova a Honolulu ed è facilmente raggiungibile in auto o con i mezzi pubblici. Se si guida, il costo dell’ingresso è di 5 dollari per veicolo.

Se entrate a piedi, è solo 1 dollaro a persona. Assicurati di portare con te una bottiglia d’acqua, crema solare, occhiali da sole e un cappello per proteggerti dal caldo e dal sole – c’è un centro visitatori all’ingresso con bagni, un negozio e una fontana per riempire la tua bottiglia.

Inoltre, indossate scarpe robuste perché alcune parti del sentiero sono molto irregolari. Alcune parti del sentiero sono abbastanza facili, mentre altre sono più difficili – la sezione più difficile comporta due serie di scale molto ripide.

Ci sono anche molti posti per fare una pausa lungo la strada. Alla fine dell’escursione, sarai ricompensato con splendide viste dello skyline di Honolulu, della spiaggia di Waikiki e dell’acqua blu scintillante.

L’escursione dovrebbe durare da 45 minuti a un’ora se si procede con calma.

Dopo aver ammirato il paesaggio, torna giù al centro visitatori, dove puoi regalarti una maglietta o un certificato “I Survived Diamond Head” e un delizioso Dole Whip al food truck parcheggiato all’ingresso.

12. Riserva naturale di Hanauma Bay

Raccomandato da Rai di A Rai of Light

Hanauma Bay 1

Situato nel quartiere di Kai lungo la costa sud-est dell’ isola tropicale di Oahu, l’Hanauma Bay Nature Preserve si trova vicino alle spiagge più popolari della regione, ma si distingue per la sua natura tranquilla e incontaminata.

I visitatori si recano in questa baia relativamente poco frequentata per allontanarsi dalla folla, poiché offre una fuga naturale da Waikiki, situata a soli 20 minuti di distanza.

L’acqua è piacevole per nuotare, mentre il paesaggio è un mix di palme, baie sabbiose e dense foreste. Formata all’interno di un cono vulcanico, la zona offre un ecosistema marino incontaminato noto per la sua abbondanza di tartarughe marine verdi.

È anche popolare tra gli appassionati di snorkeling e di mare, con la sua gamma di pesci tropicali, molti dei quali si possono trovare solo alle Hawaii. Mentre è permesso nuotare accanto alla vita marina e scattare foto, non è permesso darle da mangiare o toccarle.

Una visita al centro di educazione marina è altamente raccomandata prima di entrare nel parco per imparare la vita marina, la conservazione e le regole di sicurezza.

Nascosta dal solito percorso turistico, Hanauma Bay vale bene il tempo, lo sforzo e i 7,50 dollari di ingresso richiesti per visitarla e non dovrebbe essere persa.

Le migliori cose da fare a Kauai

1. Crociera sulla costa di Na Pali a Kauai

Raccomandato da Leigh di Campfires&Concierges

Crociera Sulla Costa Di Na Pali A Kauai

Quando si visitano le isole Hawaii, un tour in barca o una crociera è un must! Se stai pianificando un itinerario di Kauai, una crociera lungo la costa di Na Pali è una delle cose migliori da fare alle Hawaii.

Estendendosi per 17 miglia lungo la costa settentrionale di Kauai, questa costa frastagliata offre alcuni dei paesaggi più suggestivi degli Stati Uniti. L’ambiente è così maestoso che qui sono stati girati diversi film di successo e spettacoli televisivi.

Ci sono quattro modi per vedere la costa di Na Pali. C’è un sentiero escursionistico lungo la costa, tour in elicottero, tour in barca e una vista panoramica al Kōkeʻe State Park.

A seconda del tour in barca che si sceglie, si può anche fare snorkeling lungo la costa, che è un modo divertente per esplorare la fauna sottomarina di Kauai, comprese le tartarughe marine e i delfini.

Ci sono molti tour operator, la maggior parte dei quali partono dal porto di Eleele, sul lato sud-ovest dell’isola.

Su una crociera in catamarano Napali Snorkel, avrai una colazione leggera, una sosta mattutina in un punto panoramico di snorkeling, e poi un tour narrato lungo la costa Na Pali.

Vedrai spiagge nascoste conosciute solo dalla gente del posto e cascate che puoi raggiungere solo con un’escursione. Il paesaggio è così mozzafiato che a volte non sembra nemmeno reale. Questo è qualcosa che bisogna vedere per credere!

2. Bagno della Regina – Kaua’i

Raccomandato da Paige di For the Love of Wanderlust

Queens Bath Kauai Hawaii

Queen’s Bath è un bellissimo, anche se un po’ controverso, sito vicino a Princeville sulla costa nord di Kauai. L’assoluta bellezza di questa splendida piscina di marea ha fatto sì che la gente venisse anno dopo anno, anche nei periodi di alta marea.

Per arrivare a questa bellezza naturale, si fa una breve escursione (poco meno di 1 miglio) che è facile, ma vorrete indossare scarpe abbastanza consistenti poiché il sentiero passa dal fango alla roccia lavica.

L’inizio del sentiero è in un quartiere – ora è chiuso durante le condizioni pericolose, per la vostra sicurezza – e porta gli escursionisti attraverso un piccolo tratto di foresta seguendo un ruscello.

Passata la foresta, il sentiero porta a un tratto un po’ stretto di roccia lavica, con una piscina spettacolare ma pericolosa – questo non è il Bagno della Regina, e molte, molte persone sono state travolte in mare tuffandosi qui.

È bello, ma è fatto per essere rispettato. Continuate per un breve tratto per trovare il punto culminante dell’escursione, Queen’s Bath.

La roccia lavica si è raffreddata perfettamente in una forma di piscina che intrappola l’acqua dell’oceano durante l’alta marea, rendendo un posto stellare per fare un tuffo.

Eravamo lì durante un periodo sicuro, e questa piscina ci è sembrata perfettamente sicura, ma, come sempre, usate il vostro miglior giudizio e ascoltate gli avvertimenti della gente del posto. Per noi, però, questa è stata una delle cose più belle che abbiamo visto a Kauai.

Le cose migliori da fare a Molokai

1. Escursioni sul sentiero Kalaupapa su Molokai

Raccomandato da Rachelle di Adventure is Never Far Away

Escursioni_A_Kalaupapa

Pronto a scappare dalle affollate e paradisiache Big Island e Maui? Dirigiti verso Molokai, “The Friendly Isle”, e prepara le tue scarpe da trekking e i bastoncini da trekking per un’avventura che probabilmente non dimenticherai mai.

Situata al centro nord della costa di Molokai, le scogliere più alte del mondo invitano i più ardenti avventurieri.

Il sentiero che scende al Kalaupapa National Historical Park è una delle escursioni più faticose che si possono fare nello stato delle Hawaii, e sicuramente non è per i deboli di cuore.

L’escursione, conosciuta come Kalaupapa Trail, offre agli avventurieri alcune delle viste più belle dell’Oceano Pacifico e della costa di Molokai.

Gli escursionisti scendono per 3,5 miglia con un dislivello di quasi 2.000 piedi, coprendo 26 tornanti e centinaia di scale.

Il sentiero è spesso scivoloso a causa delle condizioni climatiche tropicali, e gli escursionisti dovrebbero essere costantemente alla ricerca di escrementi di mulo, dato che le corse dei muli operano quotidianamente giù e su per il sentiero.

Ad ogni curva, i tuoi occhi sono assaliti da una visione pura delle aspre Hawaii – le immagini nella tua mente di come le Hawaii “dovrebbero” apparire.

E quanto spesso ti capita di fare escursioni su e giù per le cime più alte mentre annusi l’aria salata, con il suono potente delle onde che ti incoraggia ad andare avanti?

Il Kalaupapa Pali Trail è attualmente chiuso a causa di una frana. Si prega di controllare il sito web dei Parchi Nazionali prima di pianificare un viaggio per percorrere il sentiero.

Domande frequenti sulle Hawaii

Che tipo di cose si possono fare alle Hawaii?

Ci sono così tante cose da fare alle Hawaii. È difficile racchiuderli in un semplice paragrafo!

Alle Hawaii puoi fare attività legate alla natura. Questi includono beach hopping, whale watching, equitazione e trekking.

Si può anche provare a praticare diversi sport acquatici. Oltre al surf di classe mondiale, puoi anche provare lo stand-up paddleboard, il windsurf e lo snorkeling.

Per altre forme di ricreazione nelle isole del Pacifico, puoi giocare a golf, fare molte visite turistiche, partecipare a presentazioni culturali e mangiare cibi locali.

Cosa non si deve perdere quando si visitano le Hawaii?

Non dovresti mancare di provare almeno una delle attività di ogni tipo che ho elencato sopra. Scrivi la tua lista delle migliori cose da fare alle Hawaii e assicurati di rendere il tuo itinerario completo.

Quando si tratta di attività legate alla natura, non perdetevi l’osservazione delle balene. È soprannominata una delle cose più magiche che si possono sperimentare alle Hawaii.

Quando si tratta di sport acquatici, non c’è niente di meglio che sperimentare il surf nelle acque hawaiane. Questo stato americano è innegabilmente il numero uno quando si tratta di questo sport oceanico.

Quando si tratta di altre forme di svago, dite di sì all’esperienza di un patrimonio culturale. Può essere una festa luau, una visita alla fattoria o un massaggio tradizionale Lomi Lomi.

Per quale cibo sono conosciute le Hawaii?

Si dice che non hai veramente goduto di tutto ciò che le Hawaii offrono se non hai assaggiato nessuno dei suoi piatti locali.

Uno degli alimenti di base nell’Aloha State è quello che chiamano Poi. È una pasta densa derivata dalla cottura delle radici di taro.

Il poke è un altro tipo di cibo per cui le Hawaii sono famose. È così famoso che si possono trovare ristoranti specializzati in poke in tutto il mondo. Il poke è generalmente considerato come la versione hawaiana del sashimi giapponese.

Altri alimenti per cui le Hawaii sono conosciute sono il riso lungo al pollo, il maiale kalua e il salmone Lomi lomi.

Posso dormire sulla spiaggia alle Hawaii?

Se per dormire sulla spiaggia intendi il campeggio, la risposta è sì – ci sono spiagge specifiche alle Hawaii dove puoi piantare la tenda di notte e passare il resto della giornata lungo la riva.

La ricerca è la chiave per determinare se è permesso andare in campeggio su una specifica proprietà pubblica o no. Ecco alcune delle spiagge dove è possibile pernottare:

– Polihale State Park (Highway 50, Waimea, Hawaii)
– Bellows Field Beach Park (Kalanianaole Highway, Waimanalo, Hawaii)
– Malaekahana Beach Campground (Kamehameha Highway, Kahuku, Hawaii)
– Anahola Beach Park (Anahola, Hawaii)
– Parco della spiaggia di Hulopoe (città di Lanai, Hawaii)
– Kea’au Beach Park (Farrington Highway Waianae, Hawaii)

Quando si dorme sulla spiaggia, assicurarsi di sapere come proteggersi da qualsiasi forma di pericolo poiché, il più delle volte, le spiagge aperte significano anche opportunità aperte per ladri e simili.

Oltre a questo, avete anche minacce meteorologiche sotto forma di venti forti e piogge pesanti. Assicuratevi di sapere queste cose in anticipo.