Skip to Content

Le 27 cose migliori da fare a Bangkok, in Thailandia

Ho collaborato con un paio di altri blogger per mettere insieme la lista definitiva delle migliori cose da fare a Bangkok + Dove alloggiare a Bangkok.

Per molti che visitano la Thailandia, Bangkok è solo un punto di sosta.

Molti viaggiatori internazionali atterrano in città, trascorrono uno o due giorni per organizzarsi e poi partono per visitare le altre destinazioni per cui la Thailandia è famosa: le isole Phi Phi, PhuketChiang Mai (una città che sta diventando rapidamente la capitale mondiale dei nomadi digitali) o l’antica capitale della giungla Ayutthaya.

Ma ci sono così tante cose da fare a Bangkok, in Thailandia, che pensiamo che la città meriti una visita a sé stante (o almeno qualche giorno in più nel tuo prossimo viaggio nel sud-est asiatico).

Costruita lungo il fiume Chao Phraya e vicino al Golfo di Thailandia, questa città unica nel suo genere, colorata e organica, ha molto da offrire.

Ci sono così tanti luoghi da visitare a Bangkok che può essere difficile decidere cosa fare da soli.

Quindi, se ti stai chiedendo cosa fare a Bangkok, non cercare oltre.

Ho collaborato con diversi colleghi blogger di viaggio per offrirti questo post completo sulle migliori attrazioni turistiche di Bangkok.

Da un tempio con un Buddha lungo 50 metri a un tour in barca sul fiume, a Chinatown e molto altro ancora, ecco cosa ti consigliamo.

1. Cimitero degli aerei Bangkok

Consigliato da Ben di Horizon Unknown

Guida Turistica Di Bangkok
Cimitero degli aerei Bangkok

La Thailandia è un paese che attira orde di visitatori ogni anno. Bangkok, la capitale, non fa eccezione.

Anche se i turisti si recano spesso in questa vivace città, ci sono attrazioni meno conosciute che vale la pena esplorare.

Molti viaggiatori di Bangkok non sanno che in questa città c’è un cimitero di aerei.

Nonostante sia piuttosto piccolo – qui riposano solo tre aerei – è uno dei miei ricordi preferiti di questa frenetica metropoli.

Gli aerei in decomposizione vengono completamente sventrati e recuperati dalle famiglie che abitano la proprietà.

Un 747 e due MD-82 riposano in questo cimitero.

Esplorare queste conchiglie scavate è un’attività unica e indimenticabile a Bangkok.

Cimitero Degli Aerei Bangkok
Un enorme Boeing 747 nel cimitero degli aerei di Bangkok.

Anche se non si tratta di un sito turistico ufficiale, le famiglie che vivono qui fanno pagare una tariffa, che va dai 100 agli 800 Baht.

Queste persone dipendono da questo reddito per sopravvivere e ne vale la pena anche per la fascia alta della scala dei prezzi.

Puoi raggiungere questo cimitero degli aerei con un taxi sul canale che parte dal molo di Klong Saen Saep o con un taxi dalla maggior parte dei luoghi della città.

Poiché non si tratta di un’attrazione turistica comune, ci sono voluti alcuni tassisti per accettare di lasciare me e due amici su un tratto di autostrada apparentemente casuale.

Leggi anche: CIMITERO DEGLI AEREI A BANGKOK

2. Grаnd Pаlасе

Consigliato da Sharon di Simpler & Smarter

Città Vecchia Di Bangkok
Il Grand Palace di Bangkok

Il Grand Palace è una delle attrazioni più popolari di Bangkok ed è una tappa obbligata della tua avventura in Thailandia.

Situato vicino a Khao San Road, è anche facile da visitare. Puoi camminare o prendere un tuk-tuk da questa striscia, oppure prendere una barca.

Il Grand Palace è un complesso di edifici e templi. Il sito è molto grande e ci sono anche molti giardini e cortili da visitare.

La costruzione del sito iniziò nel 1782 e, da quel momento fino al 1925, fu la dimora dei re della Thailandia.

Ancora oggi ospita alcuni uffici reali, ma la maggior parte del sito è accessibile al pubblico.

L’attrazione principale è il Tempio del Buddha di Smeraldo o Wat Phra Kaew. Questo piccolo Buddha ha circa 2000 anni ed è molto sacro. Questo è il tempio più sacro della Thailandia.

Luoghi Da Fotografare A Bangkok

C’è un codice di abbigliamento rigoroso e devi coprire le ginocchia e le spalle. È anche il luogo di una delle truffe di gemme più famose di Bangkok.

Non credere a chi ti dice che il sito è chiuso.

Stanno mentendo.

L’apertura è prevista per le 8:30 del mattino e ti consiglio di visitarlo il prima possibile perché fa molto caldo.

*Suggerimento: Esplora la straordinaria ex residenza dei Re del Siam con un tour privato di mezza giornata del Grand Palace e del Wat Pho.

3. Strada Khao San

Consigliato da Rooben di Been Around The Globe

Luoghi Famosi Della Thailandia
Strada Khao San

Quasi tutti i viaggiatori che ho incontrato sono già stati nel sud-est asiatico. Alcuni vogliono esplorare la zona, altri vogliono fare festa.

La maggior parte di loro si reca prima a Bangkok, il punto di partenza per viaggiare con lo zaino in spalla nel sud-est asiatico! Per chi ha voglia di fare festa, non può perdersi Khao San Road.

Che cos’è?

Una strada famosa di Bangkok, piena di bar uno accanto all’altro e uno dei luoghi turistici di Bangkok.

L’alcol scorre a fiumi, la gente del posto offre shot di tequila per strada, si possono vedere alcune bancarelle che vendono cibo thailandese, ma soprattutto Khao San Road è estremamente rumorosa!

Come ho detto, ci sono bar uno accanto all’altro e ognuno di essi suona musica ad alto volume.

Anche all’esterno ti sembra di essere all’interno del bar, la musica è così alta! E non c’è bisogno di dire che lì puoi trovare facilmente prostitute thailandesi e droghe (come a Luang Prabang in Laos).

Dato che Khao San Road è il luogo delle feste a Bangkok, tutti i backpackers vi si recano, quindi la strada è affollata! È difficile spostarsi da quelle parti!

Immagina una strada piena di gente, rumore, alcol, ecc… È pazzesco! Vuoi divertirti lì? Non perdere il Brick bar, dove vanno solo i locali (quindi è più economico!).

Non hai voglia di bere? Offrono massaggi ai piedi sul marciapiede e sono economici (100 baht/2,50€ per 30 minuti).

Vuoi essere un fuorilegge?

Vendono documenti d’identità falsi, patenti di guida false e passaporti falsi… Ci sono anche diverse agenzie di viaggio e fast food se hai bevuto troppo.

Oh, e quasi dimenticavo gli spettacoli di ping pong, ma non voglio entrare nei dettagli di questo spettacolo…

Khao San Road è nota anche per i suoi ostelli economici, per cui molti backpacker decidono di soggiornarvi.

Che tu la odi o la ami, non puoi perderti Khao San Road se vai a Bangkok!

4. Chаtuсhаk Wеkеnd Mаrkеt

Consigliato da Rose di Where Goes Rose

Attività A Bangkok
Il mercato del fine settimana di Chatuchak a Bangkok

Se visiti Bangkok nel fine settimana, non perderti il mercato di Chatuchak.

Considerato il più grande mercato del fine settimana al mondo, riceve circa 200.000 visitatori in un qualsiasi periodo di sabato e domenica ed è uno dei luoghi migliori da visitare a Bangkok.

Questo significa che ci si può aspettare che sia MOLTO affollato, ma non lasciarti scoraggiare!

Gli amanti dello shopping troveranno di tutto in questo mercato di 35 acri accanto alla stazione di Chatuchak Park.

I venditori non finiscono mai: dai moderni negozi pop-up alle bancarelle nascoste che servono prelibatezze locali, dai vestiti ai gioielli, alle borse, ai souvenir, alle chincaglierie e ai fiori.

Guarda:

È il luogo perfetto per gustare i piatti thailandesi preferiti come il pad thai e il riso appiccicoso al mango, oppure perché non essere più avventurosi e assaggiare i calamari o le uova di quaglia?

Se è la tua prima volta, puoi spostarti tra le diverse sezioni utilizzando la pratica mappa all’ingresso.

Potrai facilmente capire in quale sezione ti trovi… Ma poiché non sono raggruppati per categorie di prodotti, potrebbe non aiutarti a trovare ciò che vuoi acquistare.

La cosa migliore da fare è lasciare che siano i tuoi sensi a guidarti mentre sei meravigliosamente coinvolto. Non preoccuparti: è un cerchio con molte uscite, quindi non ti sentirai mai TROPPO perso.

Messaggi correlati:

  1. Bar di Bangkok – Tour esclusivo dei bar nel quartiere di Ratchaprasong
  2. Recensione Hotel di lusso – Dusit Thani Hotel Bangkok, Thailandia
  3. Recensione Hotel di lusso – Majestic Grande Hotel Bangkok

5. Visita i centri commerciali di Bangkok

I centri commerciali di Bangkok non sono come quelli di altri luoghi del mondo.

In Occidente, i centri commerciali sono spesso luoghi in cui le persone vanno a comprare cose che non possono trovare facilmente online (vestiti, Cinnabon, ecc.).

Ma a Bangkok sono molto più un punto di ritrovo culturale. Gli abitanti del posto e gli stranieri si incontrano spesso nei centri commerciali di Bangkok per bere qualcosa con gli amici, sorseggiare un caffè, vedere un film o mangiare un boccone.

Il cibo è uno dei motivi per andare al centro commerciale di Bangkok: i punti di ristoro dei centri commerciali offrono una cucina davvero eccellente e sono un ottimo posto per mangiare un boccone veloce a pranzo.

Molti centri commerciali della città sono specializzati in un determinato prodotto o tipo di acquirente. Il Terminal 21 è il luogo dove andare se cerchi tariffe da altre parti del mondo (ogni piano è dedicato a una regione diversa).

C’è anche l’MBK Center (un punto di riferimento per l’elettronica) e il Siam Paragon, che si rivolge agli acquirenti di lusso (e ospita anche il Sea Life).

6. Tour del canale di Thonburi a Bangkok

Consigliato da Marianne di Mum on the Move

Bangkok Stasera
Tour del canale di Thonburi a Bangkok

Fare un tour dei canali in barca lunga nel quartiere di Thonburi a Bangkok è un ottimo modo per vedere un lato diverso di Bangkok.

Un tempo Bangkok era conosciuta come la “Venezia d’Oriente” grazie alla sua vasta rete di canali nel corso del XVIII e XIX secolo. Tuttavia, molti di questi canali sono stati riempiti per creare strade con la crescita e l’urbanizzazione di Bangkok.

Una zona in cui molti di questi canali (o khlong, come vengono chiamati qui) sono rimasti intatti è Thonburi.

Situata dall’altra parte del fiume Chao Praya rispetto alla Grand Place, Thonburi è rimasta una provincia indipendente da Bangkok fino al 1971 ed è sfuggita a gran parte della modernizzazione del resto della città.

Per questo motivo, l’area ha mantenuto gran parte del suo fascino rustico originario e potrai navigare lungo i canali di Thonburi a bordo della tua longboat, ammirando i vecchi ponti in legno, gli edifici in teak malmessi e i templi tradizionali che si affiancano a quelli più recenti.

Chiedi all’autista della tua barca lunga di fermarsi al Baan Silapin (Casa dell’Artista). Ospitata in una casa in teak vecchia di 200 anni, questa comunità di artisti è un tesoro culturale.

Ci sono marionette tradizionali da ammirare e una galleria al piano superiore piena di opere d’arte da sfogliare e dove puoi osservare gli artisti al lavoro.

Qui si tiene anche uno spettacolo di marionette tradizionali ogni pomeriggio alle 14:00, tranne il mercoledì.

Lo spettacolo si basa sulla storia tradizionale di Hanuman e la troupe di marionette è davvero talentuosa e molto divertente. Tante risate garantite!

7. Museo d’arte 3D

Raccomandato da Jo di Wander With Jo

Il Luogo Di Bangkok
Museo d’Arte 3D Bangkok

Sapevi che esiste un museo d’arte 3D unico nel suo genere nella vivace metropoli di Bangkok?

Ebbene, Art in Paradise si sta lentamente guadagnando la fama di attrazione popolare per le famiglie grazie alle sue splendide esposizioni e alle opportunità fotografiche degne di Instagram.

Con tre sedi sparse in tutta la Thailandia, questo museo interattivo di immagini attira folle a Bangkok, Pattaya e Chiang Mai.

Ogni stanza ha un tema diverso e ti trasforma in un’altra epoca.

Con oltre 150 dipinti realistici con cui posare, è un’attrazione divertente per adulti e bambini. È facile lasciarsi coinvolgere da questo mondo estremamente interattivo e vivace.

Il museo è suddiviso in 6 sotto temi diversi – Media art, Safari, Fantasy, Natura, Classico e Zona moderna, ognuno dei quali presenta dipinti corrispondenti al tema.

Per questo motivo, aggiungere il museo Art in Paradise 3D al tuo itinerario di Bangkok è un must assoluto. Lascia che la tua immaginazione si scateni in questa terra di fantasia.

8. Città antica di Bangkok

Consigliato da Gina di Jet Set and Forget

Cose Da Fare A Bangkok Di Notte
Città antica di Bangkok

Situata a 35 km a est del centro città, la Città Antica o Antico Siam è una gemma nascosta da non perdere durante il tuo viaggio a Bangkok.

Questo parco è il più grande museo all’aperto del mondo e nasce da un’idea dell’eccentrico miliardario thailandese Lek Viriyaphant.

Inizialmente voleva creare un parco con le miniature di ogni tempio o edificio storico thailandese in un unico luogo, in modo che i thailandesi e i visitatori avessero un posto dove andare per conoscere la storia thailandese.

Ma alla fine ha deciso di creare repliche di questi edifici in formato 3:1 e 1:1. Se non puoi visitare tutte le zone della Thailandia, visitare questo parco ti dà la possibilità di immergerti nella cultura thailandese.

Vedrai cose come il Grand Palace, la ricostruzione di Ayutthaya, il mercato galleggiante e il mercato della città vecchia. In totale ci sono 116 repliche.

Hai la possibilità di acquistare i biglietti in anticipo o all’ingresso. Prendi il BTS fino alla stazione di Bearing e poi chiama un taxi per la Città Antica. Oppure puoi prendere un taxi per tutto il tragitto dal centro di Bangkok.

L’ingresso varia tra i 600 e i 700 baht, e ti viene data una bicicletta gratuita per girare all’interno del parco, oppure puoi noleggiare una golf cart per tutto il giorno.

Riceverai anche un paio di cuffie gratuite in più lingue, per imparare tutto sulla storia della Thailandia. È davvero mozzafiato e vale la pena di fare un viaggio.

9. Rilassarsi al Parco Lumpini

Raccomandato da Sandrina di The Wise Travellers

Il Meglio Di Bangkok
Rilassati al Parco Lumpini di Bangkok

Sebbene Bangkok sia una città molto trafficata, è anche ricca di luoghi rilassanti. Ci sono molti parchi in città dove puoi goderti l’aria fresca e il contatto con la natura.

Il parco di Lumpini fu inaugurato per la prima volta nel 1920 dal re. Era un museo ma, dopo la Prima Guerra Mondiale, fu ricostruito e divenne il primo parco della città. Il nome deriva dal luogo di nascita di Buddha nel distretto di Ruperdehi, in Nepal.

L’accesso è gratuito e viene normalmente utilizzato dagli abitanti del luogo e dai turisti.

È comune vedere i thailandesi praticare il tai chi, andare in bicicletta, fare jogging, partecipare a sessioni gratuite di aerobica all’aria aperta o giocare a sepak takraw (kick volley).

Ogni anno, in uno dei giardini del parco si tengono concerti di musica classica e di altro tipo.

All’ingresso meridionale è stata eretta un’imponente statua del fondatore. Lungo il parco si trovano anche alcuni gazebo e padiglioni ornamentali in architettura thailandese.

Sono presenti anche una biblioteca pubblica, alcuni edifici comunitari, tra cui la Lumpini Hall, un centro culturale, una torre dell’orologio e diversi edifici amministrativi.

Nel parco sono presenti fauna e flora, con piccioni, molti uccelli colorati, scoiattoli, varietà di alberi e fiori e persino i varani non resistono a questo luogo.

Per quanto riguarda il cibo, a Lumpini Park ci sono venditori di cibo accampati fuori dai cancelli. Nel fine settimana c’è un mercato dove puoi gustare frutti di mare, verdure e frutta fresca. Il quartiere del mercato notturno di Patpong si trova nelle vicinanze, a 400 metri.

Se ti piacciono di più i ristoranti etici, puoi trovarli in giro.

Il Parco Lumpini, nel cuore della città, è un’oasi di tranquillità, più volte definito il “polmone verde” di Bangkok.

A Bangkok fa così caldo che il parco è uno dei posti migliori da visitare nella città di Bangkok per prendersi una pausa dal sole.

10. Wаt Phо

Questo tempio buddista è famoso per la sua enorme statua di Buddha. Ma a differenza di quelli che potresti aver visto altrove nel sud-est asiatico, questo Buddha si estende per quasi 50 metri in posizione reclinata.

Sebbene la statua sia una straordinaria gemma artistica e culturale – e tutta rivestita d’oro scintillante – anche il tempio in sé merita una visita.

Molti vengono solo per il Buddha, ma se hai il tempo di farlo, puoi anche gironzolare un po’. Il complesso del tempio Wat Pho è uno dei più grandi della città.

Puoi anche acquistare monete per ognuna delle 108 ciotole del tempio. Ogni ciotola simboleggia una delle 108 azioni positive compiute da Buddha per raggiungere l’illuminazione.

11. Bangkok Unicorn Cafe

Raccomandato da Maire di Templi e case sugli alberi

Bangkok Da Visitare Assolutamente
Unicorn Cafe Bangkok

L’Unicorn Cafe di Bangkok, dai colori pastello, è uno dei luoghi più Instagrammabili della città.

Così popolare da occupare due caffè adiacenti, uno dietro l’altro, l’Unicorn Cafe è caratterizzato da mobili rosa e turchese, pareti ricoperte di unicorni dipinti nei colori dell’arcobaleno e un tetto appeso con lampadari di cristallo e centinaia di unicorni di peluche dai colori pastello.

È praticamente garantito che ti imbatterai in almeno una serie di star di Instagram che posano per i selfie e scattano foto lunatiche di dessert dalle tonalità pastello.

Puoi ordinare torte con le sfumature dell’arcobaleno, zucchero filato, brownies, waffles e toast decorati con gelato, frutta, zuccherini e coni gelato a punta rovesciata (cioè corna di unicorno).

Ho preso una dolcissima soda allo zucchero filato, un mix ghiacciato di rosa e blu pastello.

Ho anche mangiato un hamburger con un cono incastrato nella parte superiore. Il formaggio fuso era letteralmente tinto di rosa e blu pastello. Servono anche spaghetti rosa e blu.

Sarò sincero, la prossima volta sceglierò la torta! I prezzi sono un po’ più alti della media di Bangkok, ma nel complesso visitare l’Unicorn Cafe è un’esperienza divertente e fotogenica.

12. Fatti fare un massaggio tradizionale tailandese

Consigliato da Jason di Mint Habits

La Top 10 Delle Cose Da Fare A Bangkok
Fatti fare un massaggio tradizionale tailandese

Bangkok è una città con un milione di cose da fare, ma una cosa che probabilmente vorrai provare è un autentico massaggio thailandese.

Un massaggio thailandese non è un massaggio qualsiasi. Lasciatemi dire che fa male e che dopo ci si sente così bene!

Il massaggio thailandese è un massaggio molto “interattivo”, in cui la massaggiatrice in genere utilizza tutto il suo corpo per massaggiarti.

Ti staranno addosso, tirandoti le braccia, tirandoti i gomiti, stirandoti, appoggiandosi su di te, dandoti ginocchiate… in pratica, ti faranno soffrire!

Le sessioni durano in genere da 30 minuti a un’ora.

Un massaggio thailandese sarà probabilmente l’esperienza più dolorosa che tu abbia mai fatto in un centro massaggi, ma dopo ti sentirai benissimo; è quasi come se stessi galleggiando!

Il grado di interattività della massaggiatrice nei tuoi confronti dipende da chi è quella persona.

Ho fatto molti massaggi thailandesi e ognuno era diverso dall’altro. Puoi assolutamente fargli sapere cosa vuoi, in modo che possano personalizzare il massaggio su misura per te.

Un altro modo fantastico di sperimentare un massaggio e una delle cose migliori da fare a Bangkok è semplicemente farsi massaggiare i piedi per strada.

Costa forse 5-10 dollari e potrai rilassare i tuoi piedi stanchi.

L’ho fatto anche io molte volte durante il mio viaggio in Thailandia e sono stati soldi ben spesi. Le attività di massaggio thailandese sono ovunque e dappertutto.

È quasi sempre possibile entrare e farsi fare un massaggio direttamente sul posto. È quello che ho fatto tra un viaggio e l’altro e Instagram!

Ti incoraggio davvero a provarci! È economica e una di quelle cose che devi provare in Thailandia!

13. Mercato dei fiori di Bangkok

Consigliato da Paige di For the love of wanderlust

Cose Da Vedere E Da Fare A Bangkok In Thailandia
Mercato dei fiori di Bangkok

Il Mercato dei Fiori di Bangkok è una tappa obbligata per tutti coloro che amano vedere il trambusto di una cultura.

Il Mercato dei Fiori è aperto tutto il giorno tutti i giorni e la sezione principale, coperta, trabocca di bellissimi fiori tropicali come fiori di loto e orchidee.

Una passeggiata qui è sicuramente in grado di rallegrare qualsiasi giornata. Tuttavia, c’è ancora di più!

Se continui ad avventurarti troverai anche un mercato alimentare con ogni tipo di delizia, prodotti locali e altro ancora.

Quando abbiamo visitato il Mercato dei Fiori, abbiamo fatto un po’ di shopping, ma abbiamo anche fatto qualcosa di extra-speciale.

Abbiamo partecipato a un corso di cucina con The Market Experience. Si trova all’interno del Mercato dei Fiori e si cucinano cibi tradizionali thailandesi, ma con un tocco in più: si aggiungono i fiori del mercato per aggiungere sapore e/o interessanti tocchi di colore!

È stato molto divertente!

Prima del corso di cucina, siamo andati al Mercato dei Fiori con lo chef per un tour che ci ha spiegato meglio i cibi che abbiamo visto e abbiamo assaggiato molti snack deliziosi.

Il Mercato dei Fiori si trova a meno di 15 minuti a piedi da altre grandi attrazioni come il Wat Pho e il Grand Palace ed è una bellissima aggiunta a qualsiasi viaggio a Bangkok, sia che tu ci faccia solo una passeggiata sia che ti fermi un po’ di più per partecipare a un corso di cucina super esclusivo.

14. Visita uno dei tanti Rooftop Bar

Bangkok Bars-008
Vista da uno degli Skybar di Bangkok

Stai cercando un modo per sfuggire alla frenesia delle strade di Bangkok?

Prova a sorseggiare un cocktail con gli amici in uno dei tanti bar sul tetto della città. Ce ne sono molti tra cui scegliere: alcuni sono all’aperto e offrono una vista a 360 gradi dello skyline, mentre altri offrono un’esperienza culinaria più intima al chiuso con una vista sulla città dal pavimento al soffitto.

La maggior parte di questi locali si rivolge ai clienti più facoltosi di Bangkok, quindi aspettati di pagare un po’ di più per il cibo e le bevande rispetto ad altri luoghi della città (e assicurati anche di vestirti in modo appropriato).

Ma l’ambiente, il servizio e la vista valgono la pena, fidati di noi.

Ti consigliamo l’elegante Park Society del Sofitel So e il Lebua Sky Bar. Quest’ultimo serve una deliziosa cucina Nikkei (giapponese-peruviana).

15. Museo Nazionale

Raccomandato da Danielle di Libein10countries

Bangkok Thailandia Cose Da Fare
Museo Nazionale di Bangkok

Allontanati dal trambusto di Bangkok e scoprirai che il Museo Nazionale è una vera e propria oasi di pace e storia. Protetto da alti cancelli e circondato da graziosi giardini, è la fuga perfetta per un po’ di tempo per me.

È uno dei musei più grandi del Sud-Est asiatico ed è aperto dal mercoledì alla domenica durante il normale orario di lavoro, quindi pianifica il tuo viaggio per quei giorni.

Se vieni nel primo pomeriggio di un giorno feriale, hai le migliori possibilità di trovarlo tranquillo e libero da altri turisti.

Si trova proprio dietro l’angolo del Grand Palace, quindi si adatta bene ad altri itinerari, anche se stai facendo un tour con scalo a Bangkok.

Vale la pena di pianificare in anticipo perché il museo non ha molti cartelli e opuscoli in inglese.

Porta con te una guida per aiutarti a capire, oppure chiama in anticipo per richiedere una visita guidata in inglese condotta da volontari.

Senza di esse, le mostre sono bellissime, ma potresti fare fatica a capire il vero significato dei templi, delle sculture, delle maschere storiche e di altri oggetti straordinari del museo.

Le cose sono disposte all’interno per periodo, partendo da quello più antico e procedendo in senso cronologico, quindi è un modo affascinante per entrare nel vivo della cultura locale.

Se sei interessato al popolo thailandese e vuoi conoscere la sua storia, Í ti consiglia di iniziare da qui.

16. Soi Cowboy

Soi Cowboy è uno dei quartieri a luci rosse di Bangkok. Il quartiere è cresciuto in popolarità sia tra gli stranieri che tra i turisti che vogliono sperimentare (o semplicemente dare un’occhiata) al lato più sordido della città.

Anche se non vuoi dedicarti a certe attività elitarie, Soi Cowboy può essere un luogo ideale per gustare cibo occidentale da pub e birra alla spina (anche se i prezzi, per ovvie ragioni, sono un po’ più cari che in altre parti della città).

17. Vai in bicicletta a Bang Krachao

Consigliato da Josh di The Lost Passport

Luoghi Da Visitare A Bangkok
Vai in bicicletta a Bang Krachao

C’è un’isola che giace discretamente nel cuore di Bangkok, piena di giungla, piccole fattorie comunitarie e un vivace mercato nel fine settimana. Quest’isola si chiama Bang Krachao, altrimenti nota come il Polmone Verde di Bangkok.

È uno dei posti migliori dove andare con gli amici e sperimentare la cultura locale di Bangkok, ma la maggior parte dei turisti non ne ha mai sentito parlare.

Per andare in bicicletta a Bang Krachao dovrai salire su un traghetto a Bang Na. Una volta arrivato sull’isola, puoi noleggiare una bicicletta per soli 100 THB al giorno.

Puoi andare e tornare dal mercato in bicicletta in circa due ore. Potresti anche dedicare un’intera giornata all’esplorazione, girando per le strade e le piste ciclabili sopraelevate.

Tra le mie mete preferite ci sono l’enorme parco delle zone umide e il mercato galleggiante di Bang Nam Pheung (solo nei fine settimana), ma è altrettanto sorprendente vedere quanto la vita sia più lenta qui rispetto a Sukhumvit Road, a solo un chilometro di distanza.

Pedalare ovunque a Bangkok durante l’estate può essere estenuante, il caldo e l’umidità ti mettono a dura prova. Assicurati di bere molta acqua durante il percorso.

Ci sono molti negozi convenienti lungo il percorso, nel caso in cui non volessi portare con te bottiglie d’acqua ovunque.

18. Mercati notturni

Molti dei migliori mercati di Bangkok si animano solo dopo il tramonto. In questi mercati notturni puoi trovare praticamente di tutto, da abiti vintage a prodotti di seconda mano, cibo di strada e prodotti di uso quotidiano a basso costo (anche per gli standard thailandesi).

Diversi di questi mercati sono diventati famosi perché accorpano tende e tendoni luminosi, illuminando la notte con decine di colori vivaci.

Per questo motivo, probabilmente riconoscerai il Rot Fai Market dalle foto che hai visto online.

Ma i mercati notturni meno famosi, come Siam Gypsy Junction o Asiatique, nascondono tutti tesori nascosti che gli acquirenti più scrupolosi possono scovare.

19. Casa di Jim Thompson

Raccomandato da Priyanko di Constant Traveller

Dove Viaggiare A Bangkok
Casa Jim Thompson Bangkok

Alcuni si lamentano che Bangkok è una città rumorosa e caotica. Chi non ha avuto il piacere di visitare la Jim Thompson House, che prende il nome da una delle tradizioni più conosciute della Thailandia: la tessitura della seta.

Partiamo prima dall’uomo, che ne dici? Chi è Jim Thompson?

Se hai ammirato i negozi di seta all’aeroporto di Suvarnabhumi e altrove in Thailandia, devi ringraziare Thompson.

All’americano ex-pat è attribuito il merito di aver cambiato da solo la fortuna dell’industria della seta thailandese.

Durante il suo soggiorno, si innamorò della Thailandia e acquistò e trasformò sei case tradizionali thailandesi in una sorta di complesso di appartamenti per sé.

Rimase a Bangkok per oltre due decenni prima di scomparire durante una vacanza con gli amici in Malesia.

Cosa C'è Di Famoso A Bangkok
Casa Jim Thompson Bangkok

Il complesso abitativo è conservato così com’era all’epoca di Thompson. Ci sono visite guidate di 40 minuti che forniscono maggiori informazioni e la seta viene tessuta con metodi tradizionali nel cortile aperto.

Più di ogni altra cosa, la casa di Thompson è un gradito rifugio dal caos che altrimenti è comune a tutta Bangkok.

La Jim Thompson House si trova in pieno centro città. Si trova in Soi Kasemsan Song, di fronte allo Stadio Nazionale in Rama I Road, ed è aperto dalle 9:00 alle 18:00.

20. Sea Life Bangkok

Il Sea Life Bangkok Ocean World è un acquario con un’incredibile collezione di animali marini e acquatici.

I loro animali includono tre tipi di squali, una barriera corallina, pesci pagliaccio, cavallucci marini e persino un ecosistema di foresta tropicale con lontre.

Il centro ospita anche due tipi di pinguini, che offrono opportunità di intrattenimento quasi infinite per i bambini se viaggi con la famiglia.

Oltre al tour standard dell’acquario, puoi anche prenotare un tour di immersione subacquea.

Per poco meno di 7000 Baht (o meno se sei un subacqueo autorizzato), puoi nuotare con gli squali e le razze di Sea Life. È un’esperienza così esaltante che ti farà dimenticare di essere in un centro commerciale.

Il Sea Life Bangkok è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 21:00.

Si trova nel Siam Paragon Shopping Center, vicino al centro della città (tra il Centro d’Arte e Cultura di Bangkok e il Santuario di Erawan). L’ingresso standard è di circa 900 Baht.

21. Tour in barca sul Chao Phraya

Le Migliori Cose Da Fare A Bangkok, Thailandia
Crociera sul fiume Chao Phraya

Il fiume Chao Phraya si snoda a sud di Bangkok prima di sfociare nel Golfo di Thailandia. Lungo il percorso, il fiume convoglia l’acqua in centinaia di canali che attraversano la città.

Bangkok è famosa per gli ingorghi e le strade congestionate, ma un tour in barca sulle acque del Chao Phraya offre una visione diversa e più rilassante della caotica capitale thailandese.

Sebbene sia possibile prenotare un biglietto per un tour in barca, non si può battere il prezzo di uno dei tanti battelli per pendolari che traghettano i residenti su e giù per il fiume verso diverse zone della città.

Una corsa dal Central Pier al capolinea e ritorno può essere fatta per l’equivalente di 1 dollaro.

*Suggerimento: goditi la vista scintillante dei monumenti di Bangkok di notte con la 2 ore di cena e spettacoli sulla White Orchid River Cruise.

22. Via Fоd

Raccomandato da Veronika di Travel Geekery

La Migliore Posizione A Bangkok
Bangkok Street Fооd

Quando sei a Bangkok, devi assolutamente mangiare per strada. Se non è il tuo genere, fallo almeno una volta.

Il cibo di strada a Bangkok è davvero speciale e da non perdere. È di alta qualità e popolare. La gente del posto mangia sempre per strada.

Anche nei quartieri degli affari di Bangkok si possono trovare piccole aree nascoste che servono deliziosi cibi di strada per i pranzi veloci dei dipendenti aziendali.

Anche se in genere non devi preoccuparti del cibo acquistato in una bancarella, devi prendere una precauzione fondamentale: se in una bancarella non ci sono thailandesi che mangiano, non mangiare nemmeno lì.

La gente del posto mi ha detto che se la qualità di una bancarella non è buona, questa fallisce molto rapidamente.

E cosa si può mangiare per le strade di Bangkok? Praticamente tutto!

Zuppe deliziose, noodles o riso saltati in padella, Pad Thai, curry (massaman), barbecue, involtini primavera, dolci come il riso appiccicoso al mango o le polpette di riso dolci… Tutto ciò che esiste nella cucina thailandese può essere trovato per le strade di Bangkok.

Il cibo di strada è ovunque a Bangkok. Ma la zona più popolare è senza dubbio Chinatown.

Inoltre, Sukhumvit, in particolare le Soi dalla 23 alla 39, offre molte opportunità di mangiare per strada.

Ed è così economico! Puoi facilmente avere un pasto fantastico con 3 dollari!

23. Wat Bowonniwet Vihara

Consigliato da Pari di Traveling Pari

I Migliori Luoghi Da Visitare Vicino A Bangkok
Wat Bowonniwet Vihara Bangkok

Bangkok è famosa per i suoi bellissimi templi. Alcuni dei più famosi sono il Tempio del Buddha di Smeraldo, il Wat Pho e il Wat Arun.

Lo svantaggio di visitare questi famosi templi è che sono sempre molto affollati.

È difficile vivere qualsiasi tipo di esperienza spirituale qui e questi templi sono ridotti a nient’altro che un’attrazione turistica.

Se vuoi allontanarti dalla folla e goderti la bellezza di Bangkok in tutta tranquillità, visita il Wat Bowwoniwet Vihara. Questo tempio si trova nel quartiere di Phra Nakhon, vicino alla famosa strada di Khao San.

Sebbene si trovi in un quartiere molto trafficato, è molto tranquillo ed è uno dei punti di interesse di Bangkok.

Gli unici suoni che sentirai qui sono i canti dei sacerdoti che allontaneranno le tue preoccupazioni.

Il tempio ha una bellezza paragonabile a quella degli altri templi famosi, anche se su scala molto più piccola. Come gli altri templi, anche questo ha un Chedi dorato.

Tuttavia, la caratteristica unica di questo tempio è che ci sono due statue di Buddha posizionate una dietro l’altra all’interno del tempio.

Lo splendore della statua del Buddha più piccola è così accecante che all’inizio potresti non notare il Buddha più grande dietro di essa.

Per maggiori informazioni su questo meraviglioso tempio e su altre gemme nascoste, leggi questo post sui templi di Bangkok.

24. Visita Chinаtоwn

A Bangkok c’è la Chinatown più grande del mondo. La popolazione cinese della città iniziò ad espandersi quando gli immigrati cinesi si spostarono nel sud-est asiatico dalla Cina meridionale, afflitta dalla carestia.

Sebbene questi immigrati si siano inizialmente stabiliti in diverse zone della città, alla fine sono stati costretti a trasferirsi nella moderna Chinatown.

La Chinatown di Bangkok offre le stesse esperienze e attrazioni culturali di molte altre Chinatown del mondo.

Qui troverai cibo delizioso (tra cui alcuni dei migliori frutti di mare di tutta Bangkok), splendidi templi cinesi-buddisti e anche alcuni dei mercati di strada più caotici e pieni di venditori della Thailandia.

Suggerimento: Partecipa a un tour a piedi dei punti salienti di Chinatown con degustazione di cibo presso i venditori di street food selezionati lungo il percorso!

25. Wаt Saket (Gоldеn Mоuntаin)

Consigliato da Cat di Walk My World

Un Bel Posto Da Visitare A Bangkok
Wаt Saket Bangkok (Gоldеn Mоuntаin)

Bangkok vanta alcuni dei templi più belli del mondo. Tuttavia, pochi offrono una vista parallela alla cima del Wat Saket.

Più comunemente conosciuto come il Monte d’Oro, il Wat Saket è un interessante complesso di templi e uno dei luoghi migliori della città per ammirare il tramonto.

Ci sono 340 gradini per raggiungere la cima del tempio, ma è una salita molto facile perché i gradini sono così piccoli che bisogna prenderli due alla volta.

Le scale iniziano in un giardino pittoresco con alberi, giochi d’acqua e molte sculture “non vedere, non sentire e non parlare male” di esseri umani, scimmie e altre creature.

Presto le scale si snodano fino al tempio principale, dove passerai davanti a degli enormi gong e vedrai una collezione di buddha d’oro. Poi, ancora pochi passi e si arriva allo stupa dorato e a uno dei panorami più belli di Bangkok.

Durante la discesa, incontrerai altre strane statue, tra cui una che illustra l’enorme epidemia di colera che ha devastato la città all’inizio del 1800.

Le statue grafiche raffigurano i cadaveri divorati da un branco di avvoltoi affamati nel terreno del tempio, un destino che è toccato a oltre 30.000 persone.

Il Wat Saket si trova nella zona di Banglamphu, vicino alla famigerata Khao San Road, ed è aperto dalle 9 del mattino alle 19 di sera.

L’ingresso costa 50 baht a persona ed è una delle cose da vedere assolutamente a Bangkok.

26. Goditi la vita notturna di Bangkok (e impara cosa fare per evitare le truffe)

Bangkok è uno dei punti nevralgici della vita notturna del sud-est asiatico. Dai quartieri a luci rosse della città ai bar sui tetti e alle discoteche di lusso, ci sono molti modi per passare la notte divertendosi.

Ma per quanto la gente del posto sia accogliente e gentile, i viaggiatori devono anche stare attenti.

Ci sono molti modi in cui i turisti sfortunati o ignari possono essere presi per i fondelli.

Ecco alcuni accorgimenti che puoi adottare per evitare di essere truffato mentre sei in giro per la città.

1. Evita di uscire da solo.

Anche se sei un viaggiatore solitario e ti senti a tuo agio a goderti la città da solo, potrebbe essere una buona idea incontrare altre persone, sia che si tratti di altri viaggiatori che di gente del posto di cui ti fidi.

I truffatori spesso prendono di mira i bevitori solitari attirandoli in un bar o in un ristorante sconosciuto, ordinando da bere o da mangiare e poi fuggendo prima che arrivi il conto esorbitante.

2. Non perdere mai di vista il tuo drink.

I truffatori spesso prendono di mira viaggiatori e non, indipendentemente dal sesso, con bevande a base di sonniferi o altre droghe.

Una volta che il viaggiatore sviene, i suoi effetti personali vengono rubati (o peggio).

3. Tieni fuori dalla tua persona tutto ciò che non puoi perdere.

Chiudi il passaporto nella cassaforte dell’hotel e porta con te una fotocopia. Porta con te carte di credito invece di carte di debito (in modo da poter contestare a posteriori gli addebiti fraudolenti).

Se devi portare con te una carta di debito, prendi in considerazione l’apertura di un conto corrente separato “per i viaggi”, che conservi i fondi necessari solo per alcuni giorni alla volta.

27. Visita il Museo Erawan

Raccomandato da Karla di Karla Around the World

Luoghi Da Vedere A Bangkok In 2 Giorni

Hai visto la famosa foto dell’elefante a tre teste che sta facendo il giro di Instagram?

Si tratta del Museo Erawan, situato a Samut Prakon. È così grandioso che hanno impiegato quasi 10 anni per completare questo progetto, dal momento in cui l’hanno concepito fino a quando l’hanno finalmente realizzato.

L’elefante gigante a tre teste sarà sicuramente la prima e l’ultima cosa che vedrai entrando nel museo, perché pesa 250 tonnellate, è alto 29 metri e lungo 39 metri e poggia su un piedistallo di 15 metri.

Ma il fascino del museo Erawan non si esaurisce all’esterno.

Questo posto è super Instagrammable, l’interno contiene dettagli intricati, dall’imponenza della scala, all’impressionante maestria dei disegni, ai soffitti di vetro… ti lascerà a bocca aperta.

Quando raggiungerai la cima della scala, troverai un ascensore che ti condurrà in quello che il museo definisce “paradiso”.

Se hai più tempo a disposizione, puoi utilizzare l’audioguida gratuita per comprendere il significato del luogo.

Ti ho già convinto a visitarlo? Inoltre, il Museo Erawan non è molto distante dall’Antica Città del Siam e puoi facilmente visitare entrambi nello stesso giorno.

Si può raggiungere anche prendendo il BTS Skytrain fino a Samrong e poi eventualmente noleggiando un Uber/grab/taxi da lì.

L’ingresso a questo museo costa 400THB, ma è uno di quei luoghi unici che valgono la pena di essere visitati.

Dove dormire a Bangkok

1. Il Sukosol Bangkok

Consigliato da Sharon di Simpler & Smarter

10 Cose Da Fare Assolutamente A Bangkok
Il Sukosol Bangkok

Se stai cercando un hotel di lusso a 5 stelle a Bangkok, non cercare oltre il The Sukosol Bangkok.

Situato vicino a Siam Square e a un paio di minuti a piedi dalla stazione dello sky train, Phaya Thai, questo hotel è una base molto comoda per esplorare Bangkok; inoltre, nelle vicinanze ci sono molti ristoranti e negozi.

Come ci si aspetta da un hotel a 5 stelle, ci sono molti servizi. La nostra preferita era la grande piscina sul tetto.

Sono presenti anche una palestra, una day spa, diversi ristoranti e bar e alcuni negozi.

Il piano terra dell’hotel sembra più un centro commerciale di classe superiore che un albergo. In tutto l’hotel sono esposte opere d’arte e manufatti storici di grande valore.

Ci sono molte opzioni di camere, tra cui camere familiari e camere comunicanti, in modo che anche i gruppi familiari più numerosi possano avere spazio a sufficienza.

Le camere sono dotate di scrivania, divano, armadietto in abbondanza, buona connessione wifi gratuita, TV via cavo, lettore DVD, minibar, accappatoi, articoli da toilette e una delle più grandi vasche da bagno che abbia mai visto.

Se hai dei bambini, c’è un mini programma VIP in cui riceverai anche un sacco di gadget per bambini. Tutto è confortevole e di alta qualità.

Clicca qui per maggiori informazioni, foto e/o per fare una prenotazione.

2. Sheraton Grande Sukhumvit Bangkok

Raccomandato da Nancy di enSquaredAired

Cose Divertenti Da Fare A Bangkok
Sheraton Grande Sukhumvit Bangkok

Ci sono molti motivi per cui lo Sheraton Grande Sukhumvit è uno dei migliori hotel di lusso di Bangkok.

Pur trovandosi nel cuore di Sukhumvit, questo bellissimo hotel ti fa sentire tranquillo e in pace.

Le camere sono spaziose con un letto comodo e il servizio di maggiordomo è incredibile. Naturalmente, il servizio dello Sheraton è di prim’ordine e il personale farà di tutto per assicurarsi che tu sia felice e che ti senta accolto.

Tutti i servizi sono eccezionali e la loro spa ti farà sentire coccolato.

La parte che preferisco di questo hotel è la sua bellissima piscina, dove gli ospiti hanno creato un’oasi di relax.

Bangkok In Un Giorno
Sheraton Grande Sukhumvit Bangkok

Dopo una lunga giornata trascorsa ad esplorare Bangkok, non c’è niente di più invitante di un po’ di tempo tranquillo a bordo piscina.

La piscina è circondata da lussureggianti giardini tropicali e ha persino la musica che scorre nell’acqua.

Un’altra cosa fantastica di questo hotel sono i massaggi thailandesi che vengono offerti agli ospiti.

L’ambiente non potrebbe essere più perfetto per un’esperienza di massaggio thailandese, sia da soli che in coppia.

Grazie a questi accorgimenti e al personale eccezionale, lo Sheraton Grand Sukhumvit di Bangkok è un luogo ideale per le tue vacanze di lusso.

Clicca qui per maggiori informazioni, foto e/o per fare una prenotazione.

3. Sukhothai Bangkok

Raccomandato da Maire di Templi e case sugli alberi

Perché Visitare Bangkok
Buffet di cioccolato per il tè pomeridiano del Sukhothai Bangkok

Il Sukhothai Bangkok è un hotel a 5 stelle situato nel quartiere degli affari Sathorn di Bangkok. Si trova vicino al Parco Lumphini e a 10 minuti a piedi dalla stazione della metropolitana MRT Lumphini.

Si tratta di un hotel bellissimo e sereno, circondato da laghetti di loto e giardini. All’interno c’è il lusso dell’epoca coloniale: pavimenti in legno, ricchi arredi in legno di teak e sete thailandesi.

Il Telegraph lo definisce “la definizione stessa di lusso dell’Estremo Oriente vecchio stile” e Forbes dice che “sembra un’oasi nascosta lontana dal caos dei tuk-tuk e degli ambulanti”.

L’hotel dispone di una piscina con lettini, una spa e una palestra. Inoltre, c’è una vasta scelta di ristoranti.

Per un fine settimana davvero speciale, puoi visitare il The Sukhothai Bangkok per un tè pomeridiano a buffet al cioccolato.

È un’esperienza davvero indulgente che ti consiglio vivamente se hai bisogno di una pausa dalla frenesia di Bangkok.

C’è un enorme tavolo a buffet che scricchiola di cioccolato, dolci e cioccolato fuso da intingere.

Inoltre, un pasticcere è a disposizione per gestire una postazione di cioccolato liquido, dove potrai assaggiare cioccolatini gourmet provenienti da tutto il mondo.

Lo chef ti racconterà le origini del cioccolato e le note di degustazione, prima di servirtelo in stile espresso, guarnito con panna.

Clicca qui per maggiori informazioni, foto e/o per fare una prenotazione.

4. Marriot Executive Apartments Sathorn Vista Bangkok

Consigliato da Claire di Claire’s Footsteps

Cose Da Vedere A Bangkok
Appartamenti Executive Marriot Sathorn Vista Bangkok

Il Marriot Executive Apartments Sathorn Vista è un luogo meraviglioso in cui soggiornare a Bangkok.

Come ci si aspetta da un hotel di questo livello, dispone di suite di alta qualità, pulizia impeccabile e strutture di lusso.

Fai un tuffo nella piscina al quinto piano e sorseggia un cocktail al bar, oppure trascorri un po’ di tempo nella sauna per sentirti completamente rilassato dopo una giornata alla scoperta di Bangkok.

Oppure puoi semplicemente stare nel tuo appartamento; tutte le suite del Marriot sono autonome e dotate di cucina, il che le rende molto vivibili.

Docce con getto a pioggia, vasche da bagno, letti comodi con biancheria di alta qualità e TV al plasma: ti perdonerei se non volessi lasciare la tua suite quando soggiorni al Marriot Sathorn Vista!

Sono disponibili appartamenti con una o due camere da letto, in modo che famiglie e gruppi possano soggiornare insieme.

Il personale del Marriot Sathorn Vista è incredibilmente attento, pronto ad aiutare per qualsiasi richiesta, 24 ore su 24. Al piano terra c’è anche una caffetteria e la colazione viene offerta agli ospiti che la desiderano.

Situato tra la stazione della metropolitana di Lumpini e la Sala Daeng BTS, il Marriot Sathorn Vista si trova in un’area più tranquilla e spaziosa della città che sembra molto più residenziale di altre.

Forse è per questo che è preferito da chi ha già visitato Bangkok in passato o da chi cerca un posto dove allontanarsi dal trambusto della città, pur essendo ben collegato.

Se prendi il treno per Bangkok, è facile raggiungere la stazione di Hua Lamphong.

Le attrazioni nelle vicinanze includono il Parco Lumpini e il Wat Hua Lamphong.

Clicca qui per maggiori informazioni, foto e/o per fare una prenotazione.

Domande frequenti sulla Thailandia

Protect your trip: With all our travel experience, we highly recommend you hit the road with travel insurance. SafetyWing offers flexible & reliable Digital Nomads Travel Medical Insurance at just a third of the price of similar competitor plans.

Dove si trova Bangkok?

Bangkok si trova in Thailandia, un paese del sud-est asiatico che confina con il Myanmar a ovest, il Laos a nord, la Cambogia a est e il Golfo di Thailandia e la Malesia a sud. Bangkok si trova al centro del paese, lungo la sponda settentrionale del Golfo di Thailandia.

Qual è la capitale della Thailandia?

La capitale della Thailandia è l’eclettica e intrigante città di Bangkok. Con oltre 8 milioni di abitanti, Bangkok è la città più grande della Thailandia e uno dei principali centri culturali della Thailandia e del sud-est asiatico.

Altre risorse Internet di Bangkok:

1. Consigli di viaggio in Thailandia – Tutto quello che devi sapere

2. 13 truffe comuni nel sud-est asiatico e come evitarle

3. Organizza la tua luna di miele a Bangkok

Questo post è stato utile? Se è così, assicurati di appuntarlo per consultarlo in seguito!

Cosa Fare A Bangkok In Thailandia

Rate this post