Skip to Content

Elenco definitivo dei migliori viaggi in auto nel mondo

I viaggi su strada sono un modo fantastico per vedere più cose di una destinazione e sono perfetti per chi viaggia con il senso dell’avventura. Trova qui i migliori viaggi su strada.

Se vai e vieni da una città in aereo, probabilmente vedrai le principali attrazioni turistiche, ma un viaggio in auto ti permette di vedere molto di più dei siti turistici e di entrare in contatto con la gente del posto.

Se vedi un’insegna di qualcosa che attira la tua attenzione, fai una deviazione e vai a vedere. I viaggi su strada sono perfetti per i viaggiatori con il senso dell’avventura.

Di recente abbiamo chiesto ai blogger di viaggio di raccontarci i loro migliori viaggi in auto nel mondo.

Abbiamo ricevuto un’ottima risposta da parte dei blogger che ci hanno raccontato i migliori viaggi su strada in tutto il mondo, tra cui Sudafrica, Scozia, Marocco e Svizzera.

Questi viaggi su strada includono paesaggi spettacolari, una serie di attività all’aperto e l’opportunità di vedere la fauna selvatica.

Quindi, se hai bisogno di ispirazione per la tua prossima vacanza, dai un’occhiata ai migliori viaggi su strada del mondo e inizia a pianificare il tuo viaggio con questo planner stampabile!

Ultimate List Of The Best Road Trips In The World
©g-stockstudio via Canva.com

I migliori viaggi in auto del mondo

1. Viaggio in auto Garden Route, Sudafrica

I Migliori Viaggi Su Strada
La Garden Route in Sudafrica è uno dei migliori viaggi su strada del mondo

Il 2017 è stato un anno fantastico per me, ma di gran lunga la mia più grande avventura è stata guidare la Garden Route in Sudafrica.

Non avevo programmato di visitare il Sudafrica quest’anno, ma una combinazione di spontaneità e voli economici mi ha spinto a visitare un paese che desideravo da tempo quest’estate.

Oltre a visitare Johannesburg, a fare un safari e a trascorrere del tempo a Città del Capo, una parte importante del motivo per cui volevo visitarla era guidare la Garden Route.

La Garden Route è un tratto di 300 chilometri del Sudafrica che si estende da Mossel Bay a ovest a Storms River a est.

Sebbene sia una strada piuttosto piccola rispetto a molte altre – la Route 66, per esempio – la Garden Route è incredibilmente varia per quanto riguarda la fauna, il paesaggio e la gamma di attività all’aperto.

Nella Garden Route e nei dintorni, la fauna selvatica comprende babbuini, elefanti, tartarughe, squali, balene e struzzi.

Alcuni di questi animali (come gli squali) è meglio vederli nell’ambito di un tour organizzato, mentre altri (come le tartarughe e i babbuini) si trovano spesso in modo casuale sul ciglio della strada.

Alla fine ho visto le balene spontaneamente dalla costa e durante un tour, ma sono contento di aver prenotato il tour nel caso in cui non fossi riuscito a vederle dalla costa.

Oltre a una vasta gamma di animali selvatici, la Garden Route offre anche una fantastica varietà di attività all’aperto tra cui scegliere.

Tra questi: bungee jumping, zip-lining, immersioni con gli squali, cavalcate con gli struzzi, rafting, kayak, canyoning, escursioni, mountain bike e parapendio.

La combinazione tra la varietà della fauna selvatica e l’incredibile offerta di attività all’aperto fa sì che le cose da fare sulla Garden Route non manchino.

Ho trascorso due settimane ad esplorarlo, ma avrei potuto tranquillamente aggiungere un’altra settimana. Se sei alla ricerca di una grande avventura per il 2018, prendi in considerazione l’idea di percorrere la Garden Route in Sudafrica.

James di Worldwide Shopping Guide

2. La costa settentrionale 500, Scozia

La Costa Settentrionale 500, Scozia

Nel 2017 abbiamo vissuto molte avventure fantastiche, ma una delle nostre preferite è stata sicuramente quella di intraprendere la North Coast 500 della Scozia.

La North Coast 500 è la risposta scozzese alla famosa “Route 66”. Sono poco più di 500 miglia di strada panoramica.

Il percorso inizia tradizionalmente nella città nord-orientale di Inverness. Da lì, puoi dirigerti verso le Highlands settentrionali, passando per drammatiche pareti rocciose, spiagge surreali con acqua turchese e strade tortuose.

Oltre agli splendidi paesaggi, troverai anche tanti distributori di whisky, birrerie, ristoranti e castelli!

Anche la fauna selvatica è abbondante. Vedrai sicuramente qualche migliaio di pecore, qualche mucca delle Highlands e, se sei fortunato, anche qualche cervo e qualche gallina.

Abbiamo fatto questo viaggio a dicembre. L’intero percorso ci ha richiesto otto giorni; tuttavia, consiglierei di dedicare almeno 10 giorni al viaggio.

Ci siamo fermati a scattare foto ogni 10 minuti perché il percorso è davvero bellissimo. Nessuno di noi sapeva che la Scozia potesse essere così panoramica.

Pensavamo solo che fosse pieno di vecchi castelli e tante pecore. Ecco perché un viaggio lungo la North Coast 500 è assolutamente da fare!

Le mie tappe preferite lungo il percorso sono state l’osservazione dei cervi scozzesi nella foresta di Reraig, le escursioni in mountain bike tra le eriche di Invershin e l’esplorazione delle grotte di Smoo.

Se vai in alta stagione (aprile-settembre), assicurati di prenotare in anticipo. Questo percorso è molto popolare!

Suggerimento: Su Goboony puoi noleggiare un camper per il tuo viaggio sulla North Coast 500 da un proprietario locale. Puoi trovare maggiori informazioni qui: Noleggio camper nel Regno Unito.

Natasha & Cameron di The World Pursuit Travel

3. Viaggio in Marocco

Lesterlost Travel Morocco Road Trip Rif Mountains Universal Traveller 001

Sono una ragazza fortunata… Visito il Marocco da quando ero bambina. Per qualche motivo, occupa un posto importante nei miei ricordi d’infanzia.

Ho persino il sospetto di esserci stato meno volte di quanto penso… I miei genitori avevano degli amici e continuavano a tornarci.

Per me ha creato una banca di ricordi meravigliosi, popolata di amici, cibi esotici e paesaggi meravigliosi.

E ora il Marocco ha ancora un fascino incredibile. Nel 2017 ho fatto del Marocco la mia più grande avventura. Ho fatto uno dei miei migliori viaggi in macchina con mio padre, che conosce questo paese anche meglio di me.

Il primo tratto è stato un viaggio di andata e ritorno con partenza da Tangeri e visita alle montagne del Rif, Tetouan e Chefchaouen, la Perla Blu…

Il modo migliore per farlo nel tempo che avevamo a disposizione era quello di prendere un veicolo nostro.

Ti consiglio di prenotare la tua auto con una nota società di noleggio internazionale, perché ho sentito storie di truffe con società locali. Naturalmente ci sono state alcune sorprese, ma niente che non potessimo superare.

Non abbiamo trovato l’auto esatta che volevamo, c’era poca benzina e l’auto era impolverata. Quest’ultima soluzione andava bene, perché ci faceva sembrare più locali e meno turisti!

Per me guidare in Marocco è stato più facile del previsto. In effetti, le strade sono molto migliori di un tempo, ci sono meno veicoli fuori uso e le persone rispettano maggiormente le regole della strada.

C’è una forte presenza di polizia lungo le strade, che abbiamo trovato piuttosto rassicurante.

Tuttavia, descriverei la guida come ragionevolmente competitiva e devi essere molto attento. Inoltre, è meglio acquistare la benzina o il gasolio di marche internazionali.

Lesterlost Travel Morocco Road Trip Near Chefchaouen Universal Traveller 001

Guidare ci ha dato una libertà unica di esplorare alle nostre condizioni e al nostro ritmo.

La costa settentrionale del Marocco offre scenari drammatici e punti storici interessanti.

Dato che le distanze non sono così grandi, puoi passare dalla costa alle montagne con estrema facilità, dando al tuo viaggio in auto una grande varietà.

A Tetouan e Chefchaouen abbiamo parcheggiato l’auto in appositi parcheggi dove qualcuno la sorvegliava.

Il mio consiglio finale è quello di procurarti una scheda sim locale per poter accedere a Google Maps; anche in questo caso ha funzionato molto bene per noi.

Le città marocchine sono affascinanti, ma non bisogna perdere l’occasione di godersi il paesaggio durante un viaggio in auto.

Con alcune semplici precauzioni e una buona preparazione, un viaggio on the road in Marocco è accessibile a tutti e renderà il tuo viaggio memorabile!

Delphone da Lester Lost

4. Autostrada del Karakorum

Karakorum Highway
Anche la Karakoram Highway merita un posto nella nostra lista dei migliori viaggi su strada del mondo.

Quella che un tempo era un’importantissima “Via della Seta”, dove viaggiavano migliaia di commercianti, civiltà e imperi, oggi è diventata uno dei migliori viaggi su strada del mondo, in quanto la Autostrada del Karakorum attraversa le tre catene montuose più alte e grandi della Terra: l’Himalaya, il Karakoram e l’Hindu Kush.

Questo è, probabilmente, l’unico posto al mondo in cui puoi guardare una montagna alta 8.000 metri dal finestrino della tua auto.

Collegando il Pakistan con l’estrema Cina occidentale, da Islamabad alla città uigura di Kashgar (Xinjiang), questi 1.300 km di paesaggi suggestivi e contrasti culturali attraversano anche la strada asfaltata più alta del mondo, superando i 4.800 metri sul livello del mare al passo Khunjerab, il confine tra Pakistan e Cina, il più alto confine internazionale del mondo.

Karakoram Mountains

Data l’imponenza e le condizioni estreme in cui è stata costruita, la Karakoram Highway è oggi considerata l’ottava al mondo, uno dei motivi per cui, per decenni, ha attirato viaggiatori provenienti da tutto il mondo, che non volevano rinunciare a percorrere in auto o in autostop questo capolavoro architettonico.

Ma non è tutto. Come viene formalmente chiamata, l’autostrada dell’amicizia Cina-Pakistan ospita anche un gran numero di culture e gruppi etnici: dai tagiki del Tashgurkan agli ismailiti di Hunza e agli uiguri dello Xinjiang.

La Karakoram Highway è sicuramente l’avventura definitiva e un viaggio che dovrebbe essere nella lista dei desideri di tutti nel 2018.

Joan da Contro la bussola

5. Svizzera

Arzo Travels Hiking In The Fog On Ebenalp 1

La più grande avventura di viaggio del 2017 è stata probabilmente il mio viaggio in treno e su strada di 5 settimane in Svizzera, con il mio cagnolino.

Anche se visito la Svizzera ogni anno e spesso per diverse settimane, questo viaggio è stato epico e speciale.

Cinque settimane di viaggio in Svizzera sono già di per sé un’avventura, ma c’è un giorno in particolare che probabilmente non dimenticherò facilmente: Il giorno in cui ho fatto un’escursione e una mucca ha deciso di creare qualche problema!

Nonostante abbia cercato di pianificare le mie attività in base alle previsioni del tempo, ho visitato il monte Ebenalp in una giornata nebbiosa nel cantone di Appenzellerland.

La nebbia sul Monte Ebenalp, dove si trova la famosa Aescher Guest House, era piuttosto persistente e non voleva scomparire.

Non potendo vedere l’incredibile guest house sulla scogliera, poiché era completamente coperta dalla nebbia, io, alcuni amici e il mio cane siamo scesi a piedi.

Anche se lungo il percorso la situazione è migliorata, c’era ancora nebbia e non riuscivamo a vedere più in là di qualche metro, quindi è stata una sorpresa vedere una mucca che riposava sul sentiero!

Arzo Travels Hiking On A Foggy Day In Switzerland

Il sentiero stretto probabilmente non è stato fatto per gli esseri umani e le mucche, soprattutto quando c’è nebbia e si scivola, e con un cagnolino che litiga con chiunque gli attraversi la strada.

Ben presto fu chiaro che la mucca non voleva muoversi e per qualche istante il mio cuore saltò qualche battito: le mucche possono essere molto spaventose (o è solo nella mia immaginazione?)!

La mucca decise di non lasciarci passare in pace e ci fissava con gli enormi occhi pazzi…. facendo rumori spaventosi.

Dato che la mucca era probabilmente un’escursionista migliore di me, sapevo che non avremmo potuto vincere questa battaglia… ma dato che sapevo di non poter risalire, dovevo superare la mucca in qualche modo.

Alla fine ho preso il mio cane sporco e ho superato lentamente la mucca.

Per fortuna la mucca ha deciso di lasciarci in pace, quindi ero più che felice: siamo tornati sani e salvi alla macchina!

Arzo da Arzo Travel

6. Route 66, USA

Sign Route 66 California

La Route 66 è il più classico dei viaggi americani lungo quella che potrebbe essere la strada più famosa del mondo. Il percorso ha ispirato canzoni, film, libri, una serie televisiva e persino un marchio di abbigliamento.

Il percorso storico inizia a Chicago, nell’Illinois, e termina a Santa Monica, in California, percorrendo circa 2.400 miglia e attraversando 8 stati.

La Route 66 non è più ufficialmente progettata o segnalata come Route 66, in quanto il percorso stesso è stato dismesso nel 1985, ma oltre l’80% dell’itinerario originale può essere percorso ancora oggi.

Questo viaggio su strada è ideale per chi vuole conoscere la cultura americana, in particolare quella storica, e per conoscere parti degli Stati Uniti che la maggior parte dei viaggiatori non vede mai.

Io e mio marito Laurence abbiamo trascorso due settimane percorrendo la Route 66 da ovest a est partendo dalla California, dove vivevo all’epoca (si noti che la maggior parte delle persone la percorre da est a ovest).

Ogni giorno portava con sé qualcosa di nuovo e interessante e abbiamo imparato molto sulla storia del percorso e sui luoghi che abbiamo visitato lungo la strada.

Ogni stato e ogni area aveva la sua storia e il suo legame con il percorso, ed è stato interessante vedere come le cose sono cambiate dal periodo di massimo splendore della Route 66.

Non ci sono attrazioni imperdibili sulla Route 66, perché è più importante il viaggio che le soste. Tuttavia, ci sono tantissime attrazioni stradali divertenti (ad esempio, insegne al neon, Muffler Men, Cadillac Ranch, musei stravaganti), oltre a edifici storici, cinema drive-in, monumenti nazionali e attrazioni delle grandi città.

I bei paesaggi, l’incontro con le persone che vivono e lavorano lungo il percorso e il cibo sono stati i punti di forza.

Se ami il cibo locale, lungo questo percorso ci sono tantissimi locali e ristoranti storici, molti dei quali risalgono all’epoca della Route 66.

La Route 66 è uno dei migliori viaggi su strada degli Stati Uniti che richiede tempo per essere percorso e apprezzato. Ti consigliamo almeno 2 settimane, anche se un mese sarebbe l’ideale per chi non ha fretta.

Se hai meno di 2 settimane, sceglierò una sezione del percorso da percorrere.

Dai un’occhiata alla nostra guida completa sulla Route 66 per trovare suggerimenti, consigli e bagagli per prepararti al meglio!

Jessica di Independent Travel Cats

7. Strada del Ring Road Islandese

Iceland 7 Days 0302 1

Abbiamo sempre desiderato viaggiare in Islanda. Ma la considerazione è se fare l’Islanda in inverno o l’Islanda in estate.

Così capita che i nostri amici vogliano fare un viaggio in Islanda durante l’estate!

A causa di vincoli, possiamo percorrere la Ring Road solo in 7 giorni e questo è il numero minimo di giorni per percorrerla.

Poiché percorrerai circa 1500+ km in 7 giorni, la Ring Road (Route 1) è di 1300+ km.

Per i 7 giorni abbiamo guidato per oltre 1900 km! E non avevamo un programma frenetico. Abbiamo lasciato l’alloggio alle 11 del mattino e abbiamo raggiunto il soggiorno successivo non più tardi delle 21:00.

Nonostante la breve durata, abbiamo fatto molte attività come l’avvistamento delle balene, abbiamo inseguito l’aurora per 3 notti, abbiamo percorso diverse cascate e abbiamo fatto due bagni termali alla Laguna Blu e al Myvatn Nature Bath.

Sicuramente, la nostra migliore avventura di viaggio su strada del 2017!

Alloggio

A parte la prima notte che abbiamo trascorso in un hotel (con colazione gratuita), il resto delle 6 notti è stato trascorso su Airbnb.

Questo ci permette di avere una certa flessibilità nella sistemazione e di risparmiare sui costi. Inoltre, tutti gli Airbnb dispongono di una cucina attrezzata.

Cibo

Mangiare fuori è molto costoso in Islanda. Probabilmente a causa del costo degli ingredienti e del costo della manodopera.

Una pizza costa 15 dollari. Così, per la maggior parte delle sere, ci siamo preparati la cena da soli.

Tuttavia, non ci siamo fatti mancare nulla per quanto riguarda la cena: abbiamo mangiato costolette di agnello alla griglia, costolette di maiale alla griglia e persino cosce di agnello alla griglia l’ultima sera.

Iceland 7 Days 0560

Attrazioni

Tutte le attrazioni, come le cascate e i paesaggi naturali, sono uniche a loro modo.

Ogni cascata è diversa dall’altra e noi siamo rimasti incantati dalla loro bellezza e magnificenza, soprattutto la cascata di Gullfoss, che è un’attrazione turistica molto popolare.

Aurora

Abbiamo avuto la fortuna di vedere Aurora a settembre. Non una volta, ma in tre occasioni.

Ci sono 3 fattori principali per catturare l’Aurora: assenza di copertura nuvolosa, oscurità e forza dell’Aurora.

L’Islanda è attualmente e tuttora in fase di grande sviluppo per far fronte all’enorme afflusso di turisti. Viaggia in Islanda prima che diventi troppo commerciale.

E la nostra Top 3 delle attrazioni preferite

  • Cascata di Gullfoss
  • Laguna del ghiacciaio Jökulsárlón
  • Inseguimento di Aurora

Donovan di Travelvoila

8. Viaggio in auto tra i fiordi della Norvegia

Lysefjorden Cliff Scaled

Cerco sempre di risparmiare e di viaggiare nel modo più economico possibile, godendomi comunque il viaggio.

Trovare biglietti aerei economici per la Norvegia non è un grosso problema, mentre tutte le spese in loco sono estremamente elevate. Quindi, è stato un compito enorme viaggiare lì con un budget limitato.

Inoltre, vengo dalla Bielorussia, un paese con un terreno molto pianeggiante. Il punto più basso si trova a circa 100 metri sul livello del mare, mentre quello più alto si trova a circa 400. S

o, non abbiamo montagne, ma colline (il che rende il paese bello a modo suo).

Per questo motivo non ero abituato alle montagne norvegesi e avevo fatto escursioni solo due volte in precedenza, in Polonia e negli Stati Uniti.

Entrambi i percorsi sono stati piuttosto facili. In Norvegia è stata una vera prova per me…

Così abbiamo noleggiato un’auto all’aeroporto di Haugesund e abbiamo iniziato il nostro viaggio.

Dormendo in macchina (per lo più), comprando cibo solo nei supermercati e risparmiando quando possibile, siamo riusciti a vedere tanti posti bellissimi che non avevo mai visto in vita mia!

First Norway Fjord From Road Trip Scaled

La bellezza della Norvegia è incredibile. Abbiamo fatto due volte escursioni durante i 4 giorni del nostro viaggio e mi è piaciuto molto. Questa esperienza unica è stata la mia migliore avventura del 2017.

Un’altra caratteristica della Norvegia che la rende così unica è che non è necessario visitare le città per godersi il paese.

I miei tipici viaggi in Europa sono così: volo all’aeroporto, arrivo alla città più vicina, soggiorno lì per un paio di giorni visitando le attrazioni e ritorno.

Qui abbiamo viaggiato in auto a circa 40 km all’ora per ammirare i fiordi e le montagne vicine, facendo una sosta ogni 30 minuti. Incredibile!

E indovina un po’, il viaggio totale con voli, noleggio auto, cibo e tutte le altre spese ci è costato meno di 200 euro a persona! È un affare, vero?!

Roman da RomanRoams

9. I migliori viaggi su strada – Namibia

Best Road Trips In The World Namibia Road Trip Southern Namibia 1
I migliori viaggi in auto del mondo – Namibia meridionale

Quest’anno abbiamo trascorso due mesi in Namibia; è un paese fantastico per un viaggio on the road e non importa quanto tempo hai a disposizione, una settimana o due mesi.

Il nostro viaggio in auto ha preso il via dal Fish River Canyon, l’estremo sud della Namibia; abbiamo guidato lungo la costa fino al nord, alle cascate di Epupa e poi alla Caprivi Strip .

La distanza totale del nostro viaggio in Namibia è di 10.000 km. Soldi spesi per la benzina – 1000USD.

Ho campeggiato in 30 campeggi diversi. Se attraversi la Namibia da sud a nord, rimarrai sorpreso dal suo incredibile paesaggio e dalla sua biodiversità: dalle pianure aride e dalle dune di sabbia rossa del deserto del Namib alle zone umide della Striscia di Caprivi.

Durante il viaggio abbiamo visto animali di ogni tipo, dai suricati del deserto agli scoiattoli di terra, dagli ippopotami alle foche, oltre a leoni, iene, ghepardi e molto altro.

Best Road Trips In The World Namibia Road Trip Northern Namibia 2
Il nord della Namibia offre anche alcuni dei migliori viaggi su strada del mondo.

Alloggio in Namibia

La soluzione migliore e più economica è il campeggio; puoi trovare campeggi in tutto il paese, la maggior parte dei quali è ben tenuta e dispone di buoni servizi (doccia con acqua calda, elettricità, prese di corrente).

Prezzo tra 7-10USD pp. I nostri preferiti sono stati il campeggio Ngepi nella Striscia di Caprivi e il campeggio avventura Amanzi sul fiume Orange.

Nelle città principali è possibile trovare alloggi economici a partire da 20USD pp.

Altrimenti, i lodge sono abbastanza comuni in Namibia ma sono costosi, 60-100USD per due persone.

Punti di forza della Namibia

  • Canyon del fiume Fish
  • Sossusvlei – Dune 45 e Valle Morta
  • Spitzkoppe
  • Parco nazionale di Etosha
  • Riserva delle foche di Cape Cross
  • Cascate di Epupa
  • Striscia di Caprivi

Consigli per il viaggio in Namibia

  • Assicurati sempre di avere abbastanza benzina per resistere fino alla stazione successiva.
  • Tieni una tanica di benzina in auto nel caso in cui dovessi rimanere senza carburante.
  • Acquista una carta SIM locale e l’ora d’aria in Namibia è economica ed è bene averla in caso di emergenza, ad esempio se l’auto si rompe nel bel mezzo del nulla.
  • Per trovare i campeggi usa l’app iOverlander che funziona anche offline.

Alya & Campbel di Stingy Nomads

Altre risorse Internet per il viaggio in auto:

1. Cosa mettere in valigia per un viaggio in auto

2. La strada costiera del Big Sur in California

Rate this post

Protect your trip: With all our travel experience, we highly recommend you hit the road with travel insurance. SafetyWing offers flexible & reliable Digital Nomads Travel Medical Insurance at just a third of the price of similar competitor plans.